Anonimo
Anonimo ha chiesto in Politica e governoLegge ed etica · 1 mese fa

Cliente che non si fa più sentire?!?

Buongiorno a tutti sono un giovane libero professionista da qualche anno!!!

E' la prima volta che un cliente che ha pagato in anticipo la prestazione da svolgere in step (lui mi deve dire se gli piace o no i vari step e così si va avanti)

Io gli ho fatto tutto il lavoro del singolo step ma lui PUFF non risponde e nemmeno visualizza messaggi dove mi dovrebbe confermare...

Come comportarsi?

Da parta mia c'è stata sempre una pronta risposta ... lui è più di un mese che nemmeno si degna di vedere conversazione ...

Se minaccia di fare causa o robe simili (come spesso tanti fanno per pararsi il didietro fanno) non è lui l'inadempiente in questo caso?

Grazie

5 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa

    Telefonagli. Potrebbe essere accaduto qualsiasi cosa..non visualizza nemmeno. Chiamalo. Se non dovesse rispondere, chiedi, gentilmente, di essere ricontattato quando possibile. Se anche in questo caso non senti nulla, beh a quel punto avresti fatto il possibile, e tu saresti in ogni caso tranquillo considerato che il saldo è stato versato anticipatamente.

    Ma una telefonata VA FATTA -- con messaggio di richiesta di ricontatto (vocale o scritto..meglio vocale)

  • 1 mese fa

    I genere basta una mail in cui gli comunichi che sei disponibile e pronto perlo step successivo.  Al limite usa la mail certificata.

    Tu così sei a posto.

  • Nick
    Lv 7
    1 mese fa

    tieni le ricevute e le bolle di consegna

  • 1 mese fa

    Non conosco la fattispecie in particolare e non sono un esperto giuridico quindi valuta tu se considerare o meno attendibile questo consiglio.

    Se ci sono prove documentali che lui dichiara che non vuole pagare (esempio: screenshot di whatsapp, mail scritta, fatture firmate da lui ma non pagate, ...) penso che valgano come appunto prova per testimoniare l'inadempienza nelle obbligazioni contrattuali prevste dal contratto che lui stesso ha firmato.

    A tal proposito, se fossi in te leggerei bene il contratto che entrambi avete firmato per capire qual'è la procedura per dimostrare l'inadempienza (premettendo che la prova documentale è la base).

    Ci sono, tuttavia, delle eccezioni dovute soprattutto a questo periodo di covid che, purtroppo, immagino che siano a tutela della parte inadempiente che dimostra la condizione economica non sufficiente a pagare quella prestazione contrattuale.

    Come consiglio generale, quindi, 1) io mi salverei da qualche parte tutti i documenti (whatsapp, chiamate, fatture, documenti firmati...) che dimostrano l'inadempienza 2) leggerei il contratto per capire cosa succede se uno non paga e 3) chiamerei l'avvocato per una consulenza rapida .

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 mese fa

    Forse é morto.         

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.