Cosa? Perché? Cos'ha di buono la Sicilia?

Voglio dire, con tutta la buona volontà non riesco a trovare niente di buono in quella terra arsa dal sole, brulla, arida, uno scoglio piantato in mezzo al mare, i cui unici paesaggi culturali risalgono all'ingegno di greci e romani, mica a questa ragazza meticcia che la abita oggi. Un'arretratezza morale ed economica sistemica, una violenza spaventosa nei confronti di donne e animali - torturare cani e gatti è praticamente il loro sport nazionale -. Più forestali del Canada intero, un 'Parlamento' composto dai capi clan che pagano gli stessi cittadini italiani. Poi il siciliano è violento per natura: è come se fosse perennemente sotto effetto di narcotici, come se fosse sempre pronto a spararti e aggredirti senza ragione. E' come se la vita in Sicilia non avesse valore: cioè come se le categorie morali e spirituali presenti nel resto del mondo occidentale non avessero attecchito in Sicilia. Come se gli stessi comandamenti biblici non avessero mai raggiunto quella terra. 

Grazie

Aggiornamento:

*razza

33 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa

    Troppe insulsaggini! Al netto della mafiosità atavica(indistruttibile..) e dabbenaggine degli inetti politici politicanti trinariciuti, la Sicilia è una Regione fantastica, ricca di storia, cultura, tradizioni gastronomiche e bellezze naturali davvero splendide. La rovina sono i suoi tanti rappresentati politici...di ora, di allora e di sempre. 

  • Anonimo
    1 mese fa

    Evidentemente non ci sei mai stato. 

  • Questa domanda è talmente paradossale che mi auguro sia frutto di una provocazione.. 

    La Sicilia è uno dei luoghi che sogno di visitare da più tempo.. Specie l'area di Agrigento. 

    Le meraviglie culturali, artistiche (e culinarie) sono frutto di secoli, anzi millenni di "transiti" di popoli differenti, ciascuno dei quali ha lasciato un segno.

    La natura poi... Dev'essere incredibile. 

    Sul fatto sociale, so che ci sono problematiche specie legate alla malavita organizzata. Inoltre, il massiccio inutile impiego di statali è una grave piaga ai danni dello stato e della regione stessa e sembra non si voglia far nulla per sistemare le cose - tempo fa la Sicilia divenne nota per aver svolto la più corta assemblea regionale di sempre: 15 minuti. 

    Luci e ombre, è una situazione complessa e variegata ma trovo sbagliato infangare un'intera società (le persone sono persone ovunque e le colpe risiedono da tante parti) e minimizzare la meraviglia di un luogo guardando solo ciò che non va. 

  • Anonimo
    1 mese fa

    La Sicilia è una regione a statuto speciale dove però lo statuto non viene appliato. Non è l'Italia a pagare i siciliani ma sono i siciliani a pagarsi da soli le loro cose.

    In internet ci sono siti in cui c'è scritto per fino che la Sicilia ogni anno dà all'Italia circa 11 miliardi.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 mese fa

    Ma sono quelli che hanno più premi Nobel e patrimoni UNESCO. Ci sarà una ragione. Ci sarà un motivo se metà della produzione televisiva fa ricorso al siciliano. 

    In realtà i siciliani risultano in Europa i più puri di tutti. Hanno il più alto tasso di legami tra consanguinei. È il nord Italia a essere un imbastardimento di etnia. Le migrazioni dopo tutto sono state da sud verso nord e non da nord verso sud. Un milanese molto probabilmente avrà qualche antenati del sud. Un siciliano molto più raramente avrà parenti originari del nord (non valgono quello che da sud si sono trasferiti a nord).    

  • 1 mese fa

    La Sicilia, come ogni altro posto, ha cose buone e cose pessime.

    Basta solo valorizzare e apprezzare le prime e riparare e condannare le seconde. Di sicuro, tra le cose buone, ci sono il clima, il cibo, gli agrumi caratteristici, le spiagge, tantissimi palazzi costruiti in stile Barocco e ottocentesco, veramente bellissimi, per la loro architettura. E poi molti siciliani e siciliane sono onesti e bravi cittadini.

    Certo, a Palermo, Catania e Messina, ci sono alcuni quartieri fatiscienti e bruttissimi. Ma ricordiamoci che le infrastrutture e i palazzi, li hanno costruiti gli uomini. E se vengono male, è colpa loro e non dell'archittetura.

  • Anonimo
    1 mese fa

    Gli arancini e i cannoli

  • Anonimo
    1 mese fa

    Solo un napoletano potrebbe dire queste cose brutte contro la Sicilia. 

  • 1 mese fa

    Gli arancini al ragù e gli agrumi ☺️

  • Anonimo
    1 mese fa

    Avrebbero tanto, ma per come trattano i cani io non gli parlo piu'.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.