Allegrondo ha chiesto in Scienze socialiSociologia · 1 mese fa

Curioso...chissà perché la maggior parte delle persone confonde 'monotono' con 'noioso'?

Fammi un esempio di monotonia affatto noiosa e di noia movimentata.

32 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 mese fa

    .... niente leggo sanguanel e mi piego dal ridere....

    ............. poi leggo luca e rantolo dallo sbellicarmi..... 

    ..... ora aspettiamo qualche altro premio pulitzer...... 

    @sanguanel basti tu a movimentare la giornata con i tuoi attacchi di senilità evidenti!!! 

    @sanguanel sei proprio una pippa!!!!! 

    Non ti segnalano perché tu cancelli automaticamente ogni risposta e commento IDIOTA che scrivi, quindi sempre, pensa come stai messo!!! 

  • 1 mese fa

    Perché si è andata convincendo (il mantra che ci ripetono da tutte le parti è proprio questo) che la varietà, la dinamicità, il movimento, siano assenza della noia e antidoto contro di essa. Dà presuntuosamente per scontato che non ci si possa addormentare ascoltando un andante con brio.

    Ne ho a decine di esempi di noia movimentata: una persona che conosco, mai inattiva, mai ferma, sempre di corsa, affannata, a fare qualcosa, è ai miei occhi l'immagine della noia senza scampo, della fuga permanente da sé. Il guaio è che questa persona, per sua stessa ammissione, non "conclude" mai nulla: gira solo su stessa, a vuoto.

    Monotonia affatto noiosa (so che lo detesti, ma che farci?): il verso ripetitivo e ipnotico delle tortore dal collare, le ascolterei pomeriggi interi, a ogni cucù un sussulto di novità e di entusiasmo; la monotonia di certe lente giornate estive; mia zia che ricamava; il rumore della risacca. 

  • 1 mese fa

    Il sesso può essere sia una monotonia noiosa che una noia movimentata

  • 1 mese fa

    Il concetto di noia è molto soggettivo: io, per esempio, trovo molto noioso il fatto di uscire tutte le sante sere con gli amici e fare le stesse cose e parlare degli stessi argomenti. 

    C'è chi direbbe che questa routine è una monotonia, e infatti, oggetivamente parlando, lo è, ma non per forza dev'essere una cosa noiosa (magari ad un soggetto x questo è il miglior modo per passare una serata).

    L'altro concetto, quello della monotonia, lo si può vedere praticamente in qualsiasi cosa: scrivere per due anni usando la stessa penna, cucinare il pollo allo stesso modo, fare sempre la stessa strada per tornare a casa e via dicendo.

    Queste azioni non devono per forza essere noiose, ma monotone certamente lo sono in quanto si ripetono nel tempo a lungo termine.

    Sì, anche la noia la si può trovare in qualsiasi cosa, ma dipende dai propri gusti, mentre la monotonia consiste semplicemente nel ripetere un'azione per tanto tempo e perciò esiste.

    Quindi la noia, proprio come la bellezza (così come tanti altri concetti accostabili), non esiste per davvero e soprattutto non è una cosa fissa (sai che monotonia altrimenti!), è tutta fantasia, è un pregiudizio soggettivo e in quanto tale, com'è giusto che sia, varia da carattere a carattere, e se una persona y pensa che una cosa monotona, o anche solo semplice (come una maglia in tinta unita), sia per forza una cosa noiosa, allora per me è proprio questa persona a rappresentare la noia, poi magari chiediamo alla persona z e scopriremo che questi la pensa allo stesso modo di y, nice.

    Rispondendoti, potrei fare degli esempi di monotonia affatto noiosa (come, per un appassionato, andare in palestra cinque volte a settimana), ma un esempio di noia movimentata non potrei farlo in quanto è, come ho già detto, una cosa soggettiva e quindi è una visione che tengo per me stesso e non la impongo etichettando cosa sia noioso e cosa non lo è (un po' come col cibo, non puoi semplicemente dire: "questo fa schifo" in quanto a qualcuno potrebbe piacere, basterebbe un: "a me non piace"/"per me è noioso").

    noia : *gusti di qualunque tipo* = monotonia : *qualcosa di oggettivamente certo*

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 4 sett fa

    Come spesso accade, i termini vengono confusi o quantomeno utilizzati come sinonimo, pur essendo totalmente dissimili. Il termine "monotono" si attribuisce a "qualcosa" con una continua pertinenza ad accadere. Alternativamente, "noioso", a "qualcosa" che, seguendo le tue predisposizioni, non trova peculiare interesse a riguardo. Già da ciò, penso tu possa trovare una risposta da solo al tuo quesito.

  • 1 mese fa

    Devi avere anche l'occasione e i mezzi per poter fare qualcosa di diverso dal solito. In caso contrario non è che hai molte alternative. 

  • 1 mese fa

    La monotonia di chi tutte le mattine alla stessa ora ( quasi alba) passava lo straccio sul pavimento in ospedale: aspettavo quel momento per lo sciabordio dell'acqua ed il profumo del disinfettante.

    La noia di azioni reitarate ed invasive per mostrare una attivita' che ha paura della riflessione e del sano ozio...che non e' detto non sia creativo e fattivo nella ferma immagine.

    Osservare le montagne immobili ed apparentemente sempre uguali: nulla di meno noioso ne' monotono.

  • asso
    Lv 7
    1 mese fa

    C’era una mia prof al liceo che aveva per vizio dire durante le interrogazioni ‘Uff, come sei noiosa. Dimmi qualcosa che non so’ 

    Ti pare che si può inventare un aneddoto sulla vita di Leopardi? Eppure una volta azzardai, le dissi che avevo letto da ‘qualche parte’ (che è l’unica vera enciclopedia che è in ogni casa, non costa nulla e non occupa mensole) insomma le dissi che Leopardi aveva scritto un abbozzo di poesia sull’ermo colle ma il foglio andò perso perché rubato da un falco e lui ben pensò di liberare in volo i suoi versi. Si commosse. E anche io ne uscii provata per aver superato la monotonia di una biografia letta e riletta sulle enciclopedie ufficiali.

    Detto ciò (ovvero nulla), credo che tu (come tutti noialtri answerini) sia un buon esempio di monotonia affatto noiosa, giacché sono sempre prevedibilissime le risposte/domande che diamo (un saluto a Luca) ma continua ad essere un piacere leggerle! 

  • Serena
    Lv 7
    1 mese fa

     Monotonia potrebbe esservi in un lago calmo. Lo guardi, lo guardi e niente si muove. Ma non è noia, è fascino. 

    Movimento nella noia? La sveglia che ti scuote i timpani tutti i giorni alla stessa ora. Vibra di energia compressa, te lo assicuro!

    Oppure le scale che sali e scendi ogni giorno, è movimento sì ma mortalmente noioso nel suo ripetersi 😸

  • Blu.
    Lv 7
    4 sett fa

    Uhm...monotonia è più oggettivo, è qualcosa di piano,omogeneo

    La noia,secondo me, è più soggettiva

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.