Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiSociologia · 4 sett fa

I sentimenti virtuali sono sentimenti reali?

23 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    4 sett fa

    I sentimenti sono sempre reali,se li provi,li senti. Bisogna vedere se hanno radici o sono fatui, passeggeri,e pronti a svanire.  

  • Possono essere reali nel senso di sinceri, ma si basano solo su un'apparenza filtrata. È come andare a una festa in maschera e provare qualcosa di piacevole nei confronti di una stupenda maschera colorata che cattura la tua attenzione: provi sensazioni positive nei confronti di quella figura, ma non sai niente di quella persona. O meglio, hai una visione sintetica delle sue caratteristiche, una piccola parte di come potrebbe essere davvero, lascia intravedere solo alcune parti di sé.

  • 4 sett fa

    Ma in che senso sentimenti virtuali? 

    I sentimenti sono sentimenti. Punto . 

    Tu intendi tra due persone con le chat e quant’altro ma se fatte bene queste conversazioni sono quasi uguali ad averle di persona e quindi è normale che si crei un affetto . Quindi si sono reali , se no non si proverebbero

  • sandro
    Lv 7
    4 sett fa

    il virtuale è irrealtà, come il sogno: si ridimensiona al risveglio

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 4 sett fa

    Certo ! Sono pur sempre sentimenti. Se una persona mi fa sentire a mio agio parlandoci anche dietro ad una chat, è pur sempre un sentimento che provo in quel momento, giusto ? Quindi penso che i sentimenti siano veri anche dietro ad un pc, alla fine, dietro ad un pc, ci sono sempre persone che scrivono no ? A meno che non siano bots haha

  • Anonimo
    4 sett fa

    Ma in che senso sentimenti virtuali?

    I sentimenti sono sentimenti. Punto .

    Tu intendi tra due persone con le chat e quant’altro ma se fatte bene queste conversazioni sono quasi uguali ad averle di persona e quindi è normale che si crei un affetto . Quindi si sono reali , se no non si proverebbero

  • Anonimo
    4 sett fa

    Si assolutamente i sentimenti sono reali..

  • Anonimo
    4 sett fa

    Si.            

  • 4 sett fa

    Sì, sono sentimenti reali. Si può amare, od odiare, anche solo nel virtuale. Ma la conoscenza di una persona non è completa, nel virtuale; ne consegue che, venendoci a contatto nel 'reale', scopri lati di lei che non conoscevi, e ai quali puoi reagire in qualunque maniera; anche perdendo del tutto il tuo interesse. 

  • 4 sett fa

    Non vedo perché no. Però può diventare snervante e più inutile del vivere un sentimento nel reale. Perché ci sono delle volte che se ne va via un sacco di tempo che si potrebbe spendere fuori. E poi essere messo QUASI all’amo da una ragazza non è bello. Ugualmente al contrario. Già succede nel reale, figuriamoci subirlo nel reale, se si crea un sentimento.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.