Anonimo
Anonimo ha chiesto in Arte e culturaFilosofia · 5 mesi fa

Ma secondo voi perché esistiamo?

Voglio dire, il nulla cosmico sarebbe più conveniente da un certo punto di vista, quindi magari noi siamo finti, come se l'universo fosse il sogno di nessuno.

Ok non mi sono spiegato ma chissene.

Voglio sentire la vostra

13 risposte

Classificazione
  • 4 mesi fa
    Risposta preferita

    Credo che tu ti sia spiegato, ipotizzi che la nostra vita sia un'illusione ed alcune risposte sembrano pensarla allo stesso modo.

    La realtà è diversa, il fatto che non riusciamo a comprendere perchè esistiamo non ci autorizza a stabilire che non esistiamo, essere inconsapevoli è parte dell'esistenza, come un neonato esiste anche se non capisce ancora il come ed il perchè.

    Nei confronti della vita noi siamo come fanciulli, impariamo giorno dopo giorno a capire le ragioni della nostra esistenza, quali sono i nostri scopi come singoli, come parte di una famiglia e di una società.

    Credo che il miglior paragone sia che siamo come in una scuola che ha diversi livelli di apprendimento ed alcuni esami nei momenti cruciali, lo scopo è il nostro progresso nel capire chi siamo e come funzionano le cose intorno a noi.

    Per ottenere risultati non si può sfuggire nascondendosi dietro l'alibi della non esistenza, quindi rifiutare a priori lo studio, bisogna impegnarsi ed accettare la sfida, non abbiamo nulla da perdere e tutto da guadagnare, ma ci vogliono coraggio, impegno e perseveranza.  

      

  • 4 mesi fa

    Non sai quante volte ho pensato che la nostra vita fosse un sogno di qualcun altro, o un film che non possiamo comandare, mi faceva paura la possibilità che fosse tutto finto, tutto un imbroglio, che dopo le più belle sensazioni ed esperienze arrivasse qualcuno che mi facesse vedere dall alto che nulla in fondo è mai esistito per davvero, che le mie azioni non erano altro che le decisioni di qualcun altro. Ma poi ho capito. La vita è un miracolo, è un miracolo amare, provare sentimenti, creare, e non posso fare a meno di credere che sia tutto un dono, quindi, vero o falso che sia, sogno o realtà, le emozioni sono quelle che danno un senso a tutto ciò che avviene. Non so perché.. Anzi pensandoci forse lo so, sono così forti, così magiche, così incredibili, da riempire ogni anima. Credo fermamente Nell anima, oltretutto. Non credo sia possibile che cose di questa portata, di questa soprannaturale grandezza siano solo frutto della logica. Quindi il senso di tutto, oltre lo scoprire, tramandare e dare la possibilità al prossimo di vivere meglio (che è un atto di amore, ma anche un cercare di dare un senso all umanità) sia appunto il fremere ogni giorno Nell attesa di un qualcosa che ti faccia veramente sorridere, che ti riempia. Penso questo. 

  • Per vivere con dignità le vostre vite.

  • Anonimo
    4 mesi fa

    Dato che non c'è una precisa risposta a questa tua domanda ognuno ha il diritto di inventarsene una attingendo alle risorse della propria immaginazione.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    2 mesi fa

    alla seduti in posizione eretta focalizza lo sguardo e la tua mente nella coscienza cristica nel punto tra le due sopracciglia , riempi il tuo cuore con la gioia tieniti nella sfera della oscurità che vedi ad occhi chiusi l'occhio è diventato una sfera di luce e gioia Questa sfera è allargando, ora diventa più grande del tuo corpo vai espandendo questa gioia di luce la tua casa ed ognuno e tu siete in questa sfera di luce e gioia che supera gli interi stati uniti e ancora si espande include l'Europa l'Asia il mondo! Vedi il mondo battezzato in questa luce questa sfera di pace e gioia la terra appare una piccola palla che si muove in questa sfera di luce e gioia , la sfera è diventata ancora più larga vedila! Il nostro pianeta e il sistema stellare la galassia le isole le galassie sono piccole bolle che fluiscono in questo.

    Espandi questa sfera di luce e gioia dentro di te in cui tutte le cose si muovono scintillante come luci della città medita e cerca di essere uno con questa gioia Dio è gioia e deve essere trovato attraverso la gioia. Le scritture dicono “ Tu sei quello” tu e il Se siete uno in questa vasta sfera di luce che è il tuo Padre tu sei in questa sfera di luce e gioia medita su questo tu non hai barriere eternità è sopra sotto, ovunque in questa eterna sfera di luce e gioia tutte le cose si muovono mentalmente afferma “

    In me il mondo fluisce come bolle io e mio Padre siamo uno”.

    Ora apri gli occhi guarda il corpo e vedi come è piccolo! Chiudi gli occhi e realizza che tu non sei il corpo tu sei l'eterna sfera di luce e gioia in cui tutte le cose sono vai in meditazione e afferma

    “ io sono la cosmica sfera di luce e gioia, di amore in cui i mondi e gli universi fluiscono come bolle il mio Padre è in questa cosmica sfera di luce mio Padre ed io siamo uno io non sono il corpo sono l'eterna sfera di luce Aum Aum Amen

    le scritture dicono che l anima è una scintilla di gioia Tu sei quello 

    queste sono parole di Paramahansa Yogananda dalle lezioni Self Realization Fellowship SRF 

  • 4 mesi fa

    Siamo sicuri di esistere?  Siamo sicuri dell'esistenza del mondo fisico?  Non sarà forse solo una rappresentazione

  • 2 mesi fa

    Noi potremmo esistere come non potremmo esistere, potrebbe essere tutto un illusione o un sogno di ognuno di noi, ma gli esseri umani non possono vivere pensando di essere finti o di essere un gioco per qualcuno di più grande, viviamo con la consapevolezza di esistere e ci impegniamo per essere migliori; questa è la vita umana vivere per migliorare.

  • Ragno
    Lv 4
    4 mesi fa

    Questa domanda se la faceva già Zhuāngzǐ: sono un uomo che sogna di essere una farfalla o sono una farfalla che sogna di essere un uomo che sogna di essere una farfalla...

  • Anonimo
    4 mesi fa

    Se vogliamo vederla da un punto di vista "animale" noi esistiamo solo per portare avanti la nostra specie. Ma visto che l'uomo è andato oltre ciò (anche perché siamo ben 7 miliardi, direi che sc*pare non è più l'unica cosa da fare), è rimasto un po' di sorpresa, e fa tipo "e mo che caz*o faccio?" hahahahahha

    Ormai viviamo alla ricerca di stimoli perché l'unica nostra ragione di esistere è stata "completata", almeno finché non succederà qualcosa secondo la quale dovremmo impegnarci per non estinguerci

  • Anonimo
    5 mesi fa

    Esistiamo per il piacere di esistere, che spesso devo ammettere sia più un "dispiacere".... Ma comunque non c'è una spiegazione logica, e pensandoci bene le nostre emozioni non è che abbiano poi tutto questo "giusto", dato che non vanno a nostro vantaggio, e se mai dovessero in qualche modo, prenderebbero il sopravvento di quella che è la ragione, e quest'ultima non ci tradisce. Viviamo in un mondo sì, inutile in sostanza dato che è destinato a finire in qualche modo sconosciuto alla nostra coscienza. Forse è solo la convinzione umana, oltre l'ignoto e l'imprevedibilità, che ci spinge e motiva ad andare avanti... In fondo la parola "avanti" per me ha significato questo da sempre. Oltrettutto, è scontato ma siamo qualcosa di poco valore, che si illude di valere tanto e di essere capace di fare qualsiasi cosa, a questo riguardo si dice "comuni mortali" e si fa riferimento alla propria natura poco miracolosa, ma nonostante ciò molto spesso facciamo finta di essere superiori di ciò che siamo in realtà.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.