Anonimo
Anonimo ha chiesto in Gravidanza e genitoriAdolescenza · 4 sett fa

Cosa pensereste di una ragazza vergine a 30 anni? ?

Ho ricevuto una educazione molto rigida, per anni ho avuto un rifiuto verso il sesso, lo consideravo una cosa sporca poi per fortuna crescendo ho capito che non è così.. Il punto è che più passavano gli anni più le cose diventano difficili nel senso che anche se un ragazzo mi piaceva automaticamente mi tiravo indietro per paura che scoprisse questo mio "handicap" e che mi umiliasse. Io ora mi sento pronta ma per l'ennesima volta ho rifiutato un ragazzo che mi piaceva davvero e ora mi sento tremendamente in colpa. Cosa fareste al posto mio? Confessarlo mai. Ho pensato di andare con uno a caso che non mi piaccia solo per fare esperienza ma poi non ho il coraggio e so che sarebbe squallido ma davvero non so più cosa fare per non perdere più le occasioni.. Sapreste aiutarmi? 

3 risposte

Classificazione
  • Jhon
    Lv 7
    4 sett fa

    Se il ragazzo ti piace e vuoi farlo lasciati andare, i ragazzi apprezzano che la ragazza sia vergine e per loro non è un "handicap" come dici tu. Se non ti butti è un peccato, perché ti stai perdendo un gran piacere, e il tempo che passa non si recupera.

  • Anonimo
    4 sett fa

    Le consiglierei di lasciar perdere relazioni e sesso perché se ha vissuto la sua vita così evidentemente si trova bene così.

    Inoltre i coetanei sono andati avanti con le loro vite e hanno troppa esperienza per poter stare dietro a qualcuna ancora immatura ed inesperta. 

    E chi ha detto che passo le mie giornate a fare sesso con tutti? Non è così, sono piuttosto una persona nella stessa situazione che pensa che chi è vergine ad una certa età debba rimanere vergine. 

  • Mario
    Lv 4
    4 sett fa

    Perdonami ma dove sta il problema? Non lasciarti condizionare dalle bambine che a 12 anni sono già mamme di 2 figli avuti da padri ignoti, rappresentano la parte malata dei nostri anni e non sono di certo un esempio da seguire. L'educazione rigida che hai ricevuto è ciò che dovrebbero ricevere tutti per dare la giusta importanza ad un atto così intimo e che lega 2 persone che si vorranno per tutta la vita.

    Partendo dal fatto che non sei tenuta a confessarlo obbligatoriamente, nel caso di una ragazza secondo me è rischioso non dire nulla perché il ragazzo avrà meno attenzioni del dovuto e potrebbe essere molto spiacevole.

    Non hai nulla di cui vergognarti e non lo dico per confortarti, al contrario dovresti essere fiera e orgogliosa di te stessa per non essere come le altre. Però se avverti tutto questo disagio nel parlarne ad un ipotetico fidanzato significa che non è la persona giusta per te, che, non solo non ne farebbe un problema, ma ne sarebbe addirittura felice. Perché vedere le cose al contrario?

    Ora il punto è che dalla tua domanda non parli di fidanzati, ma parli di aver rifiutato "un" ragazzo che ti piaceva. Ma perchè, dal momento che ti piace qualcuno il passo successivo è andarci a letto? Per le bestie sì, per le persone che hanno sale in zucca no. Prima ci si conosce, si vede se si può andare d'accordo, si esce per vedere se si trascorre del tempo piacevole in compagnia e solo dopo ci si fidanza. Il sesso può venire anche dopo anni che si sta insieme e dopo anni la persona al tuo fianco non saprebbe tutto di te? Non ti metterebbe a tuo agio per un'inezia simile?

    Tu parti dall'assunzione sbagliata che conosci un tipo, ti piace e ci vai a letto. Se il tuo scopo è fare questo come fanno le altre, allora potrebbe essere un problema. Ma perché mai una ragazza che ha ricevuto un'educazione simile e che ha atteso per qualcuno fino a 30 anni poi deve buttarsi via così? Non ha senso, significa buttare alle ortiche anche se stessi, svendersi.

    Addirittura dici di andare col primo che capita... contenta tu, non sono nessuno per negartelo. Ma bruciare un evento che capita una sola volta nella vita con qualcuno a cui di te non importa nulla è veramente l'apice dello squallore.

    Parli di perdere le occasioni, ma perché il tuo scopo è accumulare ragazzi a più non posso? Cosa vuoi, l'amore che stia con te per tutta la vita o un giocattolino da cambiare ogni notte?

    Cerca di fare prima chiarezza con i tuoi pensieri.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.