Anonimo
Anonimo ha chiesto in Relazioni e famigliaFidanzamento e matrimonio · 5 mesi fa

Una ragazza di 15 anni può andare a vivere con uno di 18?

Lui vive da solo ha un monolocale in affitto e lavora. Non mo trovo bene con la mia famiglia e ci soffro molto, mi trattano male, l'ultima volta la figlia di mia zia mi ha dato un calcio forte senza motivo, solo perché mi odia e nessuno l'ha rimproverata. Ai ricevimenti di famiglia mi evitano e mi fanno sentire un'estranea, tra loro si vogliono bene e fanno comunella. Non voglio più averci a che fare. Vorrei andare da lui perché quando era qui era l'unico che mi capiva e mi consolava, però vive a 4 ore di treno e ho paura che non lo troverò in casa. Non so neanche il suo indirizzo e ho paura che si arrabbierà se vado da lui senza avvisare. So che mi accetterà perché mi vuole bene però essendo uno resposabile mi rispedirà a casa di sicuro. Io potrei pulire casa, cucinare e fare la spesa, staremo in stanze separate, non lo costrigerò a fidanzarsi

11 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    5 mesi fa

    Sei minorenne, non puoi

  • 5 mesi fa

    Siamo  al limite.....

  • 5 mesi fa

    Una decisione del genere sarebbe "illegale", per via della minore età, ancorché giustificata dalla tua situazione famigliare. Pazienta ancora per qualche anno e poi puoi mandare al diavolo i famigliari che ti maltrattano.

    P.s....In Germania e in tutti Paesi del Nord Europa già a 14 anni i ragazzi e le ragazze vanno a vivere per conto loro libere di avere le relazioni che vogliono. Qui in Italia invece siamo ancora alla preistoria. I soliti arretrati, anacronistici lacci e laccioli legislativi che frustrano i giovani: minorenne di qua, minorenne di la, si rischia la denuncia penale e si finisce in un'aula di tribunale se un 14nne si accompagna a un appena maggiorenne. La solita Italia indietro anni luce dal punto di vista civico esistenziale...

  • Come ti hanno detto in tanti nn credo che puoi mettere su una convivenza cosi facilmente essendo minorenne , perché anche se dici che nn ti trattano bne in casa tua , i tuoi genitori hanno sempre la patria potestà , sei minorenne e quindi nn puoi lasciare la tua casa cosi facilmente , perché loro potrebbero far passare un brutto quarto d'ora a lui che e' si maggiorenne ma ospita in casa una minorenne , quindi per me dovresti optare per una via di mezzo , qndo ti senti in crisi , stai giu e vorresti scappare vai da lui , passi qlche giorno , ma poi ritorni a casa nn ti trasferisci da lui totalmente e cosi via , stai a casa tua poi qndo vuoi rivai da lui , ma sempre con il domicilio fisso a casa tua , almeno finche nn sei maggiorenne ...prova cosi , forse cosi e' più fattibile , sempre che lui sia d'accordo e che i tuoi nn fanno problemi ...kisses

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 5 mesi fa

    a livello legale potrebbe esserci qualche problema, però se ti senti così male vai per un po' e vedi intanto di aggiustare un po' le cose con la tua famiglia

  • sandro
    Lv 6
    5 mesi fa

    No, non puoi, almeno sino ai 18 anni. perchè se lui ti accettasse rischierebbe una condanna per sottrazione consensuale di minore.

  • 5 mesi fa

    lo vedo rischioso

  • 5 mesi fa

    Secondo la Legge, no. Sei minorenne e, per quanto possa essere molto difficile sopportarlo (intendo nel tuo caso, che dici che ti trattano male) dovrai ancora stare sotto lo stesso tetto famigliare per altri tre anni. Arrivata al 18esimo anno di età, nessuno ti obbliga a stare a casa. Puoi fare i bagagli e andartene dove vuoi e con chi vuoi. Nessuno potrà dirti niente. Il fatto di vivere in stanze separate ma comunque nello stesso appartamento, rappresenterebbe un ostacolo più per lui che per te. Perché purtroppo, cara amica, la gente chiacchiera. Fa domande. Si impiccia sempre e il primo vicino che inizierà a notare che convivete, si baserà sulla maggiore età del tuo ragazzo, per mettervi i bastoni tra le ruote e ostacolarvi. Sempre così succede. Lascia perdere, credimi. E non te lo dico perché voglio fa la predica; mi dispiacerebbe che voi due passaste guai per delle sciocchezze.

  • 5 mesi fa

    No perché sei minorenne 

  • 5 mesi fa

    Non se ne parla proprio

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.