Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaCani · 4 sett fa

Bichon Havanese?! ?

Ciao a tutti avrei bisogno di alcune info sul bichon avanese.

Un allevatore affidabile a quanto lo venderebbe? 

A che età è meglio prenderlo:2 o 3 mesi? 

E poi l'ultima domanda... La più importante: 

È molto aggressivo (ringhia, abbaia, morde ecc)?? 

Lo chiedo pk io ho già una ragdoll di 4 anni e l'allevatrice ha anche una cagnolina di razza bichon avanese... È DOLCISSIMA!! 

Ogni volta che andiamo a trovare l'allevatrice di Bella (la gatta di 4 anni) Nuvola (la cagnolina di bichon avanese) anche se nn ci conosce ci fa un sacco di feste... 

Nonostante tutto però su altri forum vedo recensioni negative sul bichon... 

La cagnolina la dovrei regalare a mia figlia di 13 anni pk e da 2 anni che ci chiede un cagnolino e avendo promesso che se ne occuperebbe lei ci stavo facendo un pensierino... 

Poi noi (figlia di 13 anni, marito, moglie e gatta) viviamo in appartamento e ho letto che è un cane da appartamento x eccellenza e poi noi in estate andiamo sempre in montagna a fare lunghe passeggiate e ho letto che ama viaggiare e passeggiare... 

Qnd ricapitolando... 

VOI COSA NE PENSATE DEL BICHON AVANESE??? 

Grazie

Aggiornamento:

X nur=

Grazie 1000 x le info e la risposta dettagliata... 

Comunque mi sono espressa male io perché è ovvio che una 13enne nn può occuparsi SOLO LEI di un cane anche pk x legge nn potrebbe essendo minorenne. 

Il fatto di regalarglielo era più visto come un premio ma comunque TUTTA LA FAMIGLIA insegnerebbe alla cagnolina a fare i bisogni fuori, a educarla ecc.. 

Aggiornamento 2:

X foresta=******* oh ho scritto così pk nn e che devo scrivere un tema... Nn mi ci stava tutta la spiegazione.

Per "premio" si intende che dopo 2 anni anni di continue richieste io e mio marito abbiamo valutato con cura la situazione dal punto di vista economico e sociale e avremmo deciso di poter prendere un cane "spacciandolo" come "premio" per responsabilizzare di più ns figlia!! 

CONTENT*? 

2 risposte

Classificazione
  • 4 sett fa

    Non si regala un cane...premio!?! I cani in premio??? Questa poi!

    Non sapete un càzzo di cani...non puoi prendere un cane.

    Che roba

  • nur
    Lv 6
    4 sett fa

    il fatto che pensate di lasciare la responsabilità di un cane ad una ragazzina di 13 anni da l'idea di quanto siate impreparati ad averne uno.

    Il cane diventa membro del gruppo sociale, formato dalla famiglia e da eventuali altri animali, e va cresciuto da tutta la famiglia, i genitori sono i principali responsabili della sua salute, crescita ed educazione, la figlia tredicenne impara, aiuta, ma VOI genitori siete coloro che dovranno impartire l'educazione del cane, imporre le regole, dedicarsi alla gestione quotidiana, i genitori che pretendono e pensano di appioppare un cucciolo ad una ragazzino sono incoscienti (e lo si vede da come la piaga del randagismo impera in Italia).

    . Quindi o iniziate a studiare cosa sia un cane e ad informarvi sulla razza, magari partendo chiedendo info all'allevatrice di gatti che ne ha uno, ma poi non fermandovi lì: facebook e internet in generale sono pieni zeppi di gruppi dedicati alle razze canine e siti sulla cinofilia, educazione etc. Quindi datevi da fare e imparate TUTTI insieme come si cresce un cane.

    Il fatto che abbiate scelto una razza tipicamente da compagnia non significa che vada affidato alla tredicenne in tutto e per tutto, per quanto questa tredicenne sia responsabile, io allevo cani e se mi capitano due genitori che vengono a conoscermi per un cucciolo e mi dicono "lo prendiamo per la figlia, che ha promesso di occuparsene lei" li rimando a casa loro e il cucciolo non lo vedono manco in foto.

    Tieni presente che le razze classiche da compagnia, come questa, sono razze selezionate per fare appunto compagnia all' uomo, quindi sono cani generalmente docili, mansueti, coccoloni, molto affettuosi e legati alla famiglia, ma naturalmente qualsiasi cane se cresciuto male può diventare problematico, i cani come questo spesso vengono trattati come bambolotti o come bambini piccoli ed è il motivo principale per cui possono crescere eccessivamente nervosi, iperprottetivi, abbaioni oppure al contrario eccessivamente paurosi, cosa che può scatenare aggressività.Ecco perchè credere che una tredicenne possa tirare su un cucciolo è assurdo: il primo anno di vita è importantissimo, perchè da come impostate l'educazione avrete o meno un adulto equilibrato, perciò tutti dovrete partecipare alla sua educazione, e se lo prenderete da un allevatore serio, sarà lui il primo a darvi i consigli giusti per come educarlo. E ti spiegherà come inserirlo in casa in modo che vada il più possibile d'accordo col gatto.

    Ricordatevi che il primo modo per avere un cane psicologicamente sano è trattarlo da cane, quindi non fate l'errore di costringerlo a sporcare in casa sulle traverse, qualsiasi cane indipendentemente dalle dimensioni va portato a spasso 3 volte al giorno tutti i santi giorni in quanto la passeggiata è il modo migliore per farli socializzare con l'ambiente esterno, fargli fare movimento e fargli fare il cane (annusare, marcare etc) . I cani di taglia piccola spesso diventano nevrotici e abbaioni proprio perchè li si costringe a vivere comei gatti.

    Detto questo: i cani di razza pura, ovvero solo ed esclusivamente quelli muniti di pedigree enci (per la legge italiana quelli privi di pedigree enci sono meticci anche se esteticamente hanno le caratteristiche di razza) costano genericamente dai mille euro in su, poi dipende da quanto è diffusa la razza, da come lavora l'allevatore, da quanto è rinomato etc.

    I cuccioli per legge vanno ceduti dopo il compimento del 60° giorno di vita, devono essere ceduti con microchip inoculato, pedigree enci, almeno 2-3 sverminazioni e la profilassi vaccinale iniziata.

    Se ti propongono un cane privo di pedigree come cane di razza pura sappi che sono perseguibili per reato di truffa; un cucciolo senza pedigree enci va venduto come meticcio (nel tuo caso meticcio di bichon) a rimborso spesa, ovvero un prezzo di poche centinaia di euro , purchè abbia almeno 60 giorni di vita, le sverminazioni, almeno un vaccino e il microchip inoculato, altrimenti te lo devono regalare.

    Qui trovi un elenco di allevamenti, evita quelli che hanno più di 2-3 razze e stai lontana dai negozi ,che il 90% delle volte vendono cani sotto età, senza documenti autentici e il più delle volte con problemi psico-fisici.

    https://www.allevamentirazze.it/bichon.asp

    E credi che qualcuno venga a controllare se un minorenne si prende cura di un cane? non esiste nessuna legge a proposito fatta eccezione per l'acquisto del cane stesso, non immagini nemmeno quante famiglie lo fanno, esasperate dalle insistenze dei figli, quando poi glielo prendono "il cane è tuo adesso ti arrangi a dargli da mangiare, portarlo a spasso, insegnargli a non sporcare in casa" e via dicendo. E non immagini quanti cuccioli tornino nei canili perchè "il cane - di due mesi o poco più- continua a sporcare in casa" perchè la ragazzina di turno non è stata in grado di gestirlo.E' proprio l'idea del cane come premio o mezzo per responsabilizzare i figli che è sbagliata dalla base. Da voi genitori deve nascere la voglia di portare a casa un cucciolo perchè solo così vi prenderete appieno la responsabilità di aiutare i figli a crescerlo e di esserne i principali responsabili, la quantità di cani abbandonati o riportati in canile parla chiaro su quanti siano gli italiani che accolgono cani con troppa leggerezza e poi se ne pentano.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.