Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scuola ed educazioneUniversità · 4 sett fa

È vero che psichiatra è la specialistica scelta da chi ha i voti di laurea più bassi?

Un ragazzo che studia medicina mi ha "messo nell'orecchio" questo diciamo luogo comune. Gli psichiatri non sono medici veri. 

In effetti la psichiatria altro non è che psicologia "applicata", una facoltà inutile in cui ci va chi vuole imparare a memoria solo i dosaggi dei farmaci...il neurologo è il vero medico del cervello e della mente. 

3 risposte

Classificazione
  • 4 sett fa

    Come ti è stato detto, ci sarebbero tante considerazioni da fare. Comunque può essere, se piace, una specialità che da molte soddisfazioni umane e professionali.

  • E' un argomento troppo specialistico e non credo che possa essere sviscerato fondandosi su delle pulci nell'orecchio.

  • 4 sett fa

    Io mi occupo, tra le altre cose, di applicare l'approccio psicologico e psichiatrico all'analisi del testo letterario (faccio ricerca). Definire la psichiatria l'ultima spiaggia mi sembra un po' troppo. Forse lo dice chi non sa una beata mazza di psichiatria. Un manuale di psichiatria di base ha almeno 800 pagine. 

    Poi: lo psichiatra è un medico a tutti gli effetti, a differenza dello psicologo. Può somministrare farmaci e trattamenti vari. Non da ultimo, si trova in situazioni anche di maggior pericolo, considerando la sua utenza. Il neurologo è un'altra cosa ancora. 

    E' come se tu dicessi: se imparo il giapponese automaticamente so l'arabo. Non è così. Esiste poi la neuropsichiatria, che si occupa delle malattie mentali attribuibili al sistema nervoso (una persona importante in tale ambito fu Jean Martin Charcot, che si occupò di sclerosi multipla e isteria e fu anche maestro dello stesso Freud quando questo si trovava a Parigi con una borsa di studio). Ci troviamo quindi in un campo più specifico rispetto alla psichiatria pura, che resta un campo interdisciplinare in cui sono importanti i campi farmaceutico, giuridico, sociologico, psicologico e anche neurologico. Il fine ultimo è quello di preservare (e riabilitare) la salute mentale di un individuo. Poi vi sono più sottobranche, come la psichiatria infantile o la psichiatria forense. 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.