Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteSalute della donna · 4 sett fa

Assorbente interno al mare?

Ciao vi volevo chiedere se quando si entra in acqua l'assorbente si gonfia.

E se si gonfia si gonfia tanto?

Lo chiedo perché ho 13 anni e sono vergine e ho la vagina stretta infatti ci entra amalapena l'assorbente e se già lo uso per 3 ore mi fa male toglierlo

Aggiornamento:

Grazie in anticipo

2 risposte

Classificazione
  • 4 sett fa

    Gli assorbenti interni sono studiati per garantire la massima sicurezza in termini igienici, quindi sono stati realizzati con apposite fibre che hanno la caratteristica di assorbire all'infinito i liquidi prodotti durante il ciclo, questo per evitare sgradevoli fuoriuscite. Naturalmente, come puoi ben immaginare, questo risultato ha un rovescio della medaglia... se non sei pronta a toglierlo al momento giusto, l'assorbente può diventare talmente pieno di liquidi da somigliare a una mongolfiera!

    A quel punto sarebbe davvero difficile estrarlo.

    Una volta è capitato a una nostra amica al mare che si è soffermata parecchio in acqua a fare il bagno. Quando è uscita sembrava che avesse un pallone da pallacanestro nella patonza. Abbiamo provato ad estrarlo, con grande imbarazzo della nostra amica che ha dovuto mostrare la patonza a chiunque si dichiarasse abile nell'operazione ma non c'è stato nulla da fare. Alla fine siamo dovuti andare da una gommista nelle vicinanze che aveva una pompa che aspirava l'acqua. Con molta accortezza ha infilato il cannello dentro, inserendo il beccuccio nell'assorbente interno, ed ha aspirato con calma l'acqua in eccesso, finchè non si è sgonfiato e abbiamo potuto estrarlo.

    Fai attenzione, mi raccomando.

  • Raizo
    Lv 5
    4 sett fa

    oooook...                             

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.