Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 1 mese fa

Ma sono io ad essere all’antica, oppure la gente che riguardo ai tradimenti...?

Commenta cose tipo “sei già pentito/a”, “non lo verrà mai a sapere”, “una scappatella purtroppo può capitare” fa veramente vomitare?

Penso solo che se una persona viene tradita abbia il diritto di saperlo e di scegliere se perdonare o meno. Perché vedo gente ovunque che tenta di spacciare la vigliaccheria per razionalità?

Aggiornamento:

@Persona: infatti non credo in banalità tipo “chi tradisce non ama” ecc., però coprirsi in ogni modo è di una debolezza vergognosa. Le scelte e le conseguenze delle scelte vanno affrontate.

Aggiornamento 2:

@Raggio di Cielo: infatti è proprio di questo che parlavo: il perdono è una scelta della persona che ha subito, non tutto ti è dovuto sai? A questo punto penso che non siate cattivi ma solo idioti, se avessi letto e compreso non avresti risposto così. 

4 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa
    Risposta preferita

    Non è detto che perché si tradisca si perda l'amore che si provava per il partner. In ogni caso concordo con te: il tradimento va confessato.

  • Anonimo
    1 mese fa

    Io la penso come te e quelli che giustificano e dicono le cose che hai letto sicuramente sono traditori loro stessi e lo fanno abitualmente. E' normale che hai lo schifo a leggere certe  cose ce l'ho anch'io.

  • Anonimo
    1 mese fa

    Sono d'accordo, la verità viene sempre a galla...

  • 1 mese fa

    Certe cose e' meglio non saperle....ma ancora meglio non farle.....Ma se capita di farle, e' meglio non dirle...perche' non tutti sono disposti a perdonare 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.