Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaCani · 1 mese fa

Help cane e genitori?! ?

Ciaooo

Mi aiutate a convincere i miei che sono abbastanza responsabile x prendermi cura di un cagnolino (x prendermi cura intendo dargli la pappa, portarlo fuori, pettinarlo e prendermi cura della sua igiene ecc..)??

Loro mi hanno detto che se nn rispondi male e faccio qualche lavoretto a casa allora ne possiamo riparlare a settembre ma secondo voi c'è qualcosa che io potrei fare x dimostrargli che sono responsabile?? 

Grz 

Aggiornamento:

X nur=

1 zia ciò 18 anni credo di nn essere una "ragazzina" 

2 vorrei "convincerli" pk anche se sono maggiorenne (da poco) vivo ancora sotto il loro tetto 

3 Cos'è prevedi il futuro?! No, nn credo qnd nn sai nulla di come potrà cambiare la ns vita con un cane e siccome ho già un gatto di 8 anni e lo amo alla follia anche se andassi a vivere sotto un ponte nn lo abbandonerei MAI!!! Piuttosto lo regalerei a qualcuno o lo darei in adozione pk così sicuramente farebbe una vita migliore... (continuo)

Aggiornamento 2:

... Una vita migliore di quella che potrei offrirgli io

4 siccome ho 18 anni e sono maggiorenne la legge stabilisce che io possa prendermi delle responsabilità (tra cui un cane) 

5 nn ti ho chiesto un commento ho solo chiesto a qualcuno qualcosa che io potrei fare x convincere i miei a prendere un cane

Aggiornamento 3:

Allora GIOIA CARA, chiariamo qualche cosuccia:

1 NON HO CHIESTO COMMENTI

2 orari=sono una che fa molto volentieri attività fisica soprattutto passeggiate di vario tipo e la mattina mi alzo molto presto (solitamente alle 5.30 x andare a correre) 

3 facendo vari lavoretti (nn per comprarmi vari vestiti firmati pk nn me ne frega più di tanto) e guadagnando qualche soldo ho messo da parte un bel gruzzoletto riservato al "cane" 

4 x quanto riguarda le vacanze verrebbe con la mia famiglia...(continuo)

Aggiornamento 4:

Verrebbero con la mia famiglia pk abbiamo un camper e andiamo SEMPRE in montagna

5 invece x l'educazione di vario tipo mi sono già messa d'accordo con una mia amica allevatrice (senza che i miei lo sappiano hihih) che ha detto di avere una cucciolata nel mese di fine marzo così che verso giugno i cuccioli sarebbero adottabili e così avrei TUTTA l'estate x educarlo nelle varie cose 

6 siccome sono maggiorenne se i miei mi permettesse di prendere un cane lo adotterei a mio nome e così se anche... 

Aggiornamento 5:

Venissero fuori ricatti di vario genere secondo la legge nn avrebbero nessun potere sul MIO cane (sembro molto cattiva ecc ma nn è così)

È TUTTO CHIARO ZIA/GIOIA CARA?? 

1 risposta

Classificazione
  • nur
    Lv 6
    1 mese fa

    Non devi fare proprio niente, i ragazzini non dovrebbero prendersi cura, da soli, di un cane, poichè tutta la famiglia deve partecipare attivamente alla sua gestione: passeggiate, cibo, educazione, igiene etc. Dovete partecipare tutti, e tutti dovete essere d'accordo al 100% di volerlo.

    E' un impegno che vi cambierà la vita e le abitudini e lo avrete per 10-15 anni, quindi i genitori non vanno convinti, è da loro che deve partire queste decisione, poichè devono avere la piena consapevolezza che sarà principalmente una loro responsabilità.

    I canili in italia sono pieni di cani abbandonati per colpa delle famiglie irresponsabili che li prendono con troppa leggerezza, dopo aver ceduto all' insistenza e ai piagnistei dei figli.

    Giuoia cara, a parte che zia lo dici a tua sorella, so benissimo come cambierà la vostra vita col cane perchè le cose che cambiano quando si ha un impegno del geenre sono sempre le stesse: 

    - orari: vanno portati a spasso più volte al giorno, quindi ci si alza prima la mattina; si ritaglia del tempo durante il pomeriggio e la sera (poi l'attività fisica può essere anche maggiore, dipende dal tipo di cane e dall'individuo)

    -spese (alimentazione, accessori, farmaci, veterinari etc)

    -ferie (dove lo mettiamo quando siamo in vacanza? possiamo portarlo con noi? possiamo permetterci di metterlo in pensione o abbiamo un amico o parente che può tenerlo?)

    -tempo e impegno per educarlo nelle cose di base (sporcare fuori, andare al guinzaglio, stare solo quando non ci siamo etc),  farlo socializzare col mondo esterno, le persone e i suoi simili (cosa a cui devono partecipare tutti in famiglia)

    Questo è ciò che spaventa i genitori che "devono essere convinti". E i tuoi 18 anni non sono sicuramente una garanzia , anche se, ripeto, il cane è un membro del gruppo sociale, non è un animale come il pesce rosso, che può gestire una sola persona, perchè la sua presenza incide sulla vita di tutti, dato che è un animale molto complesso . Voi siete quelli che convincono i genitori a suon di lagne, promesse e preghiere, i quali alla prima pisciata sul tappeto buono, al primo mobile scrostato, o al primo paio di scarpe distrutto, ti minacciano dicendo "l'hai voluto tu, se entro 10 giorni non impara a comportarsi bene lo portiamo in canile". Non immagini nemmeno quante volte succeda nelle famiglie "poco convinte ma che hanno ceduto agli occhi dolci dei figli" , basta guardare le pagine delle associazioni e dei canili per scoprirlo.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.