Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scuola ed educazioneStudiare all'estero · 2 mesi fa

Emigrare in America(Los Angeles)per lavoro?(cameriere)?

Parto col dire che non conosco nessuna persona in america (tanto meno in altri paesi come la Germania l'Inghilterra ecc ecc) e vorrei partire a Los Angeles/Las Vegas/Miami/New York (insomma una qualsiasi città abbastanza "conosciuta" d'America) per lavoro (cameriere) ma non conoscendo nessuno dovrò rifarmi una vita completamente da 0, conosco abbastanza la lingua inglese infatti non è questo il problema... Volevo soltanto un consiglio... Parto per la Germania o per l'America? C'è da considerare che non conosco affatto il tedesco e nel mio lavoro parlare è fondamentale... Che faccio? Parto per l'America facendo il lavoro che mi piace o faccio l'operaio in Germania come tutti gli altri italiani non conoscendo neanche la lingua? Ho 20 anni e tanta voglia di lavorare... 

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    2 mesi fa
    Risposta preferita

    EDIT: bene, mi fa piacere sapere che sei onesto : )

    Buona fortuna!

    Non voglio ditruggere il tuo sogno... ma andare negli Stati Uniti per fare il cameriere potrebbe essere un po’ inutile.

    Nel senso che potresti farlo anche in Italia il cameriere.

    Di solito oggigiorno chi ha intenzione di partire per gli Stati Uniti d’America è perché ha delle ambizioni particolarmente alte, vuole fare carriera.

    Inoltre hai pensato al visto? Trasferirsi e lavorare negli USA non è facile e a meno che tu non abbia delle qualità elevate oppure qualcuno che ti sponsorizzi, è difficile trasferirsi lì. Non puoi dirgli: “Hello, I want a visa because I’d like to move to any city in the US to work as a waiter”.

    Se vuoi davvero trasferirti lì, innanzitutto devi sapere molto bene l’Inglese, perché “abbastanza” non basta. E poi devi avere un piano ben preciso, non puoi dire “voglio andare in una città conosciuta”.

    Non dimenticare poi l’assicurazione sanitaria e tutti gli altri costi; perché non penso che tu voglia vivere in strada. Quindi devi partire con un po’ di denaro da parte.

    E non farti venire in mente di lavorare lì illegalmente, perché verresti solo arrestato, espulso, e non posteresti mai più tornarci.

    In sostanza, nulla è impossibile, ma devi avere un piano ben preciso e organizzarti bene.

    Ciao 🇺🇸

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Sono d'accordo con Anonimo,stai attento.In bocca al lupo :)))

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.