Attualità come materia scolastica?

Perchè studiare la storia omettendo una spiegazione solida dei principali eventi del giorno d'oggi? La gente sente parlare di Unione Europea, ONU, guerre in medioriente, globalizzazione, e non ha gli strumenti x interpretare la realtà. Queste conoscenze dovrebbero essere in mano a tutti. Perchè è il nostro presente. 

Aggiornamento:

Solo alcune scuole presentano geografia economica. In molti licei è preclusa.

Io proponevo un percorso // alla "storia": non ci si può più fermare alla guerra fredda o addirittura alle guerre mondiali. 

Capire a grandi linee come funziona il governo italiano facendo confronti con i governi degli altri paesi. Poi leggere testi di attualità sui principali conflitti armati. Sulle problematiche economiche, ambientali e sociali.

Il colore politico, se vogliono, i docenti lo mettono in ogni parola.

1 risposta

Classificazione
  • 2 mesi fa
    Risposta preferita

    Concordo e penso che tu abbia ragione.

    Ti faccio, però, una domanda che spero ti faccia riflettere.

    "Se venisse insegnata l'attualità, di che colore politico sarebbe?"

    Come sai, la storia è il racconto fatto dai vincitori. Ma in un contesto attuale, chi può dire chi è il vero vincitore degno di fiducia?

    Mettere attualità come materia sarebbe molto rischioso perchè attirerebbe, inevitabilmente , tutte quelle persone che la pensano in modo contrario.

    Tuttavia, quando facevo la scuola superiore (ragioneria) c'era una materia chiamata Geografia economica che aveva proprio questo obiettivo che descrivi tu.

    Cioè studiare le organizzazioni internazionali, i loro trattati, la globalizzazione e altri fenomeni talvolta di Geopolitica.

    L'insegnamento di base, naturalmente imparziale volto a studiare com'è effettivamente la realtà ma senza dare un opinione, si scatenava in dibattiti che diventavano politici e che secondo me erano molto importanti per dare ai ragazzi un esempio di una chiave di lettura dei fenomeni attuali.

    Quindi se posso risponderti, questo che hai detto già si fa alle scuole superiori.

    Se poi vai all'università, inevitabilmente incorri in questi dibattiti soprattutto se vai in facoltà come Economia e Giurisprudenza in cui ci sono proprio questi esami.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.