Serena
Lv 7
Serena ha chiesto in Scienze socialiSociologia · 3 mesi fa

"Mi contraddico? Benissimo allora mi contraddico (sono immenso, contengo moltitudini)" Whitman. E tu quando ti contraddici 🥳?

Ciao a tutti 🌹

Aggiornamento:

Geo, ma tu sei simpaticissimo! Quando sto meglio ci facciamo una bella chiacchierata al telefono 😘😘😘

Aggiornamento 2:

Allegrondo, sì nulla è inamovibile, specialmente il fatto che non mi hai risposto su watsapp, brutto maleducato 😿😿😿

Aggiornamento 3:

Asso, perché? 😊😊😊

Aggiornamento 4:

Asso, si sarà sbagliato 😘

Aggiornamento 5:

Vavax, sì, Panta rei 😸😸😸

Aggiornamento 6:

Specchio, brava 😊😊😊

Aggiornamento 7:

È sparita la risposta di Vavax 😞

Aggiornamento 8:

Wania, vero 😊😊😊

Aggiornamento 9:

Garotina, brava 😺😺😺

Aggiornamento 10:

Allegrondo,  Specchio, Vavax, Geo, Wania, Garotina, ognuna delle vostre risposte è talmente bella che le dovrei scegliere tutte. 😻😻😻

Aggiornamento 11:

Mario, bravo! 😊😊😊

Aggiornamento 12:

Sartori, bravissimo 😊😊😊

Aggiornamento 13:

Leo, 😊😊😊

Aggiornamento 14:

Specchio, Allegrondo, Geo, Sartori, Wania , Garotina, una risposta più bella dell'altra. 😊😊😊

Specchio, bellissima 😊😊😊

Aggiornamento 15:

Leo e Mario, bravi! 😊😊😊

Aggiornamento 16:

Asso, vedrai che ti sblocca Allegrondo 😊😊😊

13 risposte

Classificazione
  • 3 mesi fa
    Risposta preferita

    Ricordi Catullo?

    "Odi et amo. Quare id faciam, fortasse requiris. Nescio, sed fieri sentio et excrucior"

    ("Odio e amo. Perché lo faccia, mi chiedi forse.

    Non lo so, ma sento che succede e mi struggo").

    L'attrazione e la repulsione che proviamo nello stesso momento verso qualcuno o qualcosa, la fascinazione e il disgusto, l'approvazione e la condanna, tutte le contraddizioni che agiscono in noi perché "conteniamo moltitudini".

    E' la luce diversa di cui parla Allegrondo, sotto la quale possiamo vedere e considerare ogni cosa: e gli stessi mobili che ci sembrano bellissimi osservandoli nella penombra ci si riveleranno stracolmi di polvere al raggio di sole che li violenta.

    Non vi è incoerenza in tutto ciò, né tradimento di sé e di ciò in cui si crede (e infatti Whitman dice di contraddirsi, non di essere incoerente): si è solo consapevoli di contenere in sé più pulsioni, più sentimenti, e che non sempre è possibile definire (delimitare).

    ("Odi et amo"!)

  • 3 mesi fa

    Mah, sai, io la vedrei da un'altra prospettiva...quella che tu chiami contraddizione io potrei chiamarla reversibilità.

    Nulla è così monolitico/inamovibile da non permetterti di tornare sui tuoi passi per riconsiderarlo sotto una luce diversa.

    Certo, fanno tanto gli argomenti, il racconto di 'come' e 'perché' torni su determinate idee/affermazioni/prese di posizione, etc :')

  • wanial
    Lv 7
    3 mesi fa

    la contraddizione e' innata in noi, spesso dico a me stessa che tutto se ne va, tutto  e'normale, sapendo che mi dico una cavolata visto che mi ci sono infuriata e anche tanto...ma cerchiamo sempre di calmarci e vedere la parte positiva in ogni cosa....magari poi ci diamo dell'imbecille.. c'est la vie cara Serena, credo che sarebbe tristemente da presuntuosi darci sempre e solo ragione

  • 3 mesi fa

    Apparentemente amo mostrarmi solida e certa...forse piu' per gli altri che per me stessa. So di essere un non sense ed un guazzabuglio di contraddizioni, che creano quel vulcano appena quieto. Se io ami questo aspetto non lo so, negli altri a volte mi colpisce a volte mi attrae. Ed in fondo gli altri sono noi stessi, quando ci riflettiamo ed osserviamo.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Geo
    Lv 7
    3 mesi fa

    Sempre troppo poco.

    Ho una mente lucida e attiva, è improbabile che io mi contraddica perché inserisco ogni tassello in una costruzione organica.

    Ciò ha per risultato che la gente dica "ah, hai sempre la risposta pronta!". Come dire che mi invento un modo per salvarmi il...

    Invece è tutto contemplato quando parlo, e alle tue eventuali obiezioni avevo già pensato.

    E non va bene :-)

    Nella mia perfezione risulto spesso antipatico.

    Fa simpatia l'imperfezione umana, la contraddizione, di cui la gente sparla ma che in realtà desidera.

    Così come parla bene della coerenza, che però una volta trovata fa antipatia.

  • Anonimo
    3 mesi fa

    la masturbazione mentale fa brutti scherzi

  • Anonimo
    3 mesi fa

    Non mi contraddico semplicemente non posso  

  • 3 mesi fa

    Credo che in molti casi la nostra storia sia stata generata proprio da questa tanto discussa contraddizione, dato che gia' in partenza e' doppia e ambigua la nostra stessa natura, fatta di istinto e ragione e se la passione andrebbe in una direzione sola, la mente sarebbe a sua volta divisa su diversi  fronti. Penso che l' imperversare incontrollato dei nostri conflitti, potrebbe renderci oltremodo volubili e instabili, mentre la gestione oculata delle nostre contraddizioni, puo' fare di noi persone sagge.

  • Anonimo
    3 mesi fa

    Non mi contraddico.

  • 3 mesi fa

    La contraddizione in se'contiene la spinta per l'evoluzione, e'il dubbio che ci spinge a migliorarci, o no? 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.