Ari
Lv 6
Ari ha chiesto in Casa e giardinoGiardinaggio · 2 mesi fa

Ho acquistato due piantine di Aloe Vera, una delle due vorrei travasarla e metterla in giardino in piena terra all'aperto?

Anche voi le avete?

Le vostre sono sopravvissute coltivandole all'aperto? :)

10 risposte

Classificazione
  • 5 giorni fa

    è più facile tenerla in vaso a causa del terriccio argilloso che necessita.

    Di inverno in piena terra rischia di congelare 

  • Anonimo
    1 mese fa

    Io le lascio sul davanzale della mia finestra, rinvasandole con terriccio per piante grasse e un po di argilla sul fondo. Crescono una meraviglia ( ah sono del centro sud italia )

  • 2 mesi fa

    bene se vivi in un clima piuttosto mite, al nord in inverno rischiano di gelare

  • Anonimo
    2 mesi fa

    iiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 2 mesi fa

    Al sud è coltivata in piena terra, mentre al nord, a causa dei rigidi freddi invernali, è coltivata in vaso per poterla trasportare al riparo. Viene rinvasata normalmente in primavera tra marzo e aprile, in inverno questo tipo di piante vanno innaffiate non più di una volta al mese. L’aloe difficilmente resiste a temperature inferiori agli 0°; le temperature ideali per la sua crescita si aggirano intorno ai 20/24°. Il terreno migliore è sabbioso, tre parti di sabbia e una parte di normale terriccio da giardino; un fondo di argilla è da porre sul fondo del vaso per consentire il drenaggio. Non mettere sottovasi altrimenti si creerebbe un ristagno che l’aloe non sopporta. La moltiplicazione avviene per talea: in estate, i germogli tagliati vanno lasciati all’aria per 3/4 giorni per far uscire il lattice e vengono poi messi in vaso e riempiti con sabbia. Ciao.

  • 2 mesi fa

    si ma quelle che ho io sono di Aloe falsa

  • 2 mesi fa

    Io sono un'appassionata della coltivazione e riproduzione dell'Aloe in vaso. 

    Ti posso dire che le ho all'aperto, sia al sole che al riparo all'ombra. Mi è capitato di portare dentro casa in inverno un bel vaso di Aloe, cioè un vaso con molte piantine, ma il riscaldamento con il termosifone me le ha afflosciate, come quando un fiore viene innaffiato troppo, perciò le ho dovute riportare fuori all'aperto.

    L'Aloe è una pianta grassa perciò cresce bene anche con poca terra e con poca acqua. Se tu le pianti per terra ad esempio in un'aiuola, la pianta cresce molto perché ha molto nutrimento e se la metti in un terreno può succedere che ti possa diventare come una pianta di Fichi d'India.

    Ti posso consigliare di metterla in vaso e te la godi di più.

    ☺️

  • Paolo
    Lv 5
    2 mesi fa

    Io le ho da anni in campo aperto ad una altitudine di oltre 500 mt  nessun problema

  • meglio tenerla in vaso, magari più di uno, si hanno più probabilità che si tengano e crescano. Inoltre controlli meglio la pianta: ha bisogno di poca acqua perchè il ristagno innesca il marciume radicale e nel vaso puoi tenerla al riparo dalla pioggia, ricoverarla d'inverno, ecc....

    se la pianti per terra non regge un inverno, provare per credere

  • Anonimo
    2 mesi fa

    L'Aloe Vera nasce e campa in pieno deserto, o pensi che sia nata dentro i vasi.

    Se la pianta è all'interno della casa o posizionata all'esterno dovrai comunque dargli il tempo di acclimatarsi, preferibilmente. Pertanto posiziona il vaso con la pianta nel luogo preciso in cui intendi interrarla, fallo per circa una settimana. Prepara il terreno intanto, va posizionata in un terreno dove non ristagni l'acqua, altrimenti c'è il rischio si imputridiscano le radici. Del il resto è una pianta tenace, non dovrebbero esserci problemi, anche se nel caso non sono necessarie particolari attenzioni  è giusto avere cura delle proprie piante per Cultura e rispetto.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.