Anonimo
Anonimo ha chiesto in Notizie ed eventiNotizie ed eventi - Altro · 7 mesi fa

Perchè tanti mentecatti si complimentano per la nuova moda di distruggere le statue?

9 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    7 mesi fa

    io ho tirato giù la statua di Padre Pio nel parcheggio della clinica dove lavoro così adesso ho il posto per la macchina.

  • Anonimo
    3 mesi fa

    Fanno proprio bene, invece!

  • 5 mesi fa

    Un modo per sfogarsi! Tu fai un modellino della testa di chi odii,poi spaccala, vedi che liberazione! Economico!

  • Anonimo
    7 mesi fa

    Non c’è nessuna “moda di distruggere le statue”. Negli USA ê stata danneggiata qualche statua di personaggi legati allo schiavismo e al razzismo degli Stati del sud. Peraltro, nessuna di queste statue era di particolare valore artistico. E in ogni caso scommetto che quando in Russia hanno distrutto le statue di Lenin & co. Vi andava benissimo

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    2 mesi fa

    soltanto la statua del duce, deve rimanere in piedi

  • Anonimo
    3 mesi fa

    Perchè oltre a essere mentecatti sono capre ignoranti. Considera che hanno buttato giù soprattutto la statua del primo occidentale che ha tracciato la rotta tra due continenti, quello europeo e quello americano. Inoltre usano la storia dello schiavismo per giustificare il gesto, ma è una strumentalizzazione fatta ad arte dalle associazioni dei nativi, le quali, si sono ben guardate dal raccontare al mondo che pure loro erano schiavisti ben prima di Colombo e che i neri non erano posseduti solo dai bianchi. Si sono astenuti dal raccontare che erano cacciatori di schiavi in fuga, che facevano sacrifici umani, cannibalismo (es. Anasazi)  e tante altre belle robette di questo tipo, ben descritte da studiosi come Thomas H. Maugh, George Franklin Feldman e altri ricercatori. Di conseguenza, bisogna capire che sono ipocriti, perchè, se si usasse il loro stesso metro di giudizio, bisognerebbe buttare giù tutti i totem dei nativi in quanto simboli di odio e di guerra. Gli occidentali invece non l'hanno fatto. Li hanno rispettati. I nativi invece si lamentano e incitano all'odio, vedi l'attore e politicante nativo americano Russell Means, ma se non ci fosse stato Colombo o se non ci fossero stati gli europei, cioè il progresso che gli ha permesso di mandare i figli a scuola, di avere il tv color, il computer portatile, il cellulare, la casa con riscaldamento, il fuoristrada e tutte le altre comodità moderne, oggi i nativi vivrebbero ancora in capanne di canna e il riscaldamento consisterebbe in due pietre e un po di paglia. Andate a vedere quanti nativi vivono in tenda per seguire i loro ideali. Praticamente nessuno. 

  • Ragno
    Lv 4
    6 mesi fa

    Fino a che tirano giù statue di schiavisti (tra l'altro dei bronzi mediocri), poco importa, piuttosto bisogna mettere alla gogna i deficienti stile l'austriaco che ha rotto la statua del Canova di Paolina Borghese.

  • Paolo
    Lv 6
    6 mesi fa

    Lo hai già scritto tu  sono cervelli portati all'ammasso trasformati in marmellata stantia

  • 7 mesi fa

    Ti sei risposto da solo, perché sono dei mentecatti 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.