Anonimo
Anonimo ha chiesto in Mangiare e bereVegetariani e vegani · 2 mesi fa

Quest'articolo è serio o no?

2 risposte

Classificazione
  • In parte dice cose vere, in altre ci sarebbero da fare alcune precisazioni.

    Comunque io penso che ognuno può mangiare ciò che vuole finché non infastidisce gli altri.

    E penso anche che, al di là di essere vegani, vegetariani, onnivori, la cosa importante sia non sprecare il cibo, indipendentemente da quale sia la sua origine.

    Personalmente comprendo ma non condivido la scelta vegetariana/vegana. Ritengo che ogni essere vivente per sopravvivere debba nutrirsi di altre forme di vita (siano animali o vegetali). Le piante sono anch'esse vive e soffrono, si ammalano e muoiono. Non lo dico con l'intento di "attaccare" i vegetariani e vegani come fanno molti. Io credo veramente che la nostra comprensione di questo molto sia ancora infinitamente piccola, soprattutto per le forme di vita più diverse da noi. Alcuni studi che provano la capacità delle piante di comunicare e soffrire sono già stati fatti ma un giorno sicuramente ne sapremo di più e forse impareremo a rispettare ogni essere vivente nella sua interezza e per quello che é realmente.

  • Anonimo
    2 mesi fa

    E' il pensiero di un biologo: è vero che tanti insetti, topi, rettili, e altri animali, vengono danneggiati dall'agricoltura: però non mi pare che negli allevamenti rispettino certe norme, e poi ci sono anche i frutti e i semi per mangiare.

    Nell'articolo non si considera l'impiego dell'acqua: un elemento fondamentale sia per l'allevamento che per le coltivazioni.

    Non è possibile nutrire il mondo senza dover affrontare tanti problemi che andrebbero risolti di volta in volta.

    Bisognerebbe valutare se la scelta vegetariana/vegana sia comunque migliore rispetto a quella onnivora che si basa su sofferenza e sangue, è disumana e dettata dall'indifferenza e dal nostro egoismo.

    Diminuire il consumo di proteine animali e non fare di carne e pesce la prima scelta alimentare, credo sia fondamentalmente giusto: in Australia, come in tutti i paesi di cultura anglosassone, è la carne che domina la cucina nazionale: il loro piatto preferito è il barbecue, che cosa vuoi che dicano...

    :/

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.