Perché gli architetti ti danno spesso soluzioni belle ma poco funzionali?

Spigoli ovunque, scale a chiocciola senza corrimano, lucernari sopra il letto con la luce che ti sveglia all’alba, vasca da bagno in camera da letto con ampia vetrata senza tende, cucina fantastica e ultramoderna che non ha il gocciolatoio per i piatti. Perché vengono sacrificate sempre le cose necessarie? 

20 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa
    Risposta preferita

    Nella formazione del passato, un architetto racchiudeva le competenze tecniche di un ingegnere, associate a quelle creative dell'architetto. Un'opera progettata da un architetto aveva quindi funzionalita' e bellezza, risultando pari a un'opera d'arte. Gli architetti moderni, si esibiscono in soluzioni azzardate, per stupire l'occhio dell'osservatore, trascurando la funzionalita' e sacrificando l'estetica, ma in quest'epoca vuota di valori, votata solo all'apparire senza sostanza, "creativi" di tale mediocre livello vengono considerati quasi come dei "guru".

  • Sal
    Lv 5
    2 mesi fa

    Chi fa queste cose non è un vero architetto perchè uno vero bravo nel suo mestiere dovrebbe come prima cosa rendere la casa vivibile e non pericolosa.

  • 2 mesi fa

    Perchè non sono pagati per "essere funzionali". Per quello ci sono gli ingegneri.

  • 2 mesi fa

    ci sono architetti ed architetti, in ogni caso, in ogni progetto il committente deve consegnare i propri dettami base a chi poi li metterà sulla carta. Le case con corrimano, finestre oscurate, docce in luogo di vasche, cucine con gocciolatoio per piatti ESISTONO anche nella mente degli architetti, basta dirglielo

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • wanial
    Lv 7
    2 mesi fa

    e'  il modernismo cara Asso, bello da vedere ma stancante per quanto riguarda  lo scopo ...meglio gli architetti dell'epoca di mia nonna, meno fantasiosi ma molto funzionale il tutto..in effetti, salvo rare eccezioni, opere degli antichi ingegneri romani e non ancora stanno in piedi, rovinate dal tempo ma ancora con le basi ben salde...mentre oggi vediamo strade che crollano, non parliamo dei ponti, palazzi che con un soffio cedono ovunque, risparmio di matere prime e appagamento degli occhi e costo alle stelle, prova a chiedere quanto costa un appartamento in quei palazzi che se soffia la bora, per dire, crollano

  • 2 mesi fa

    Perché solitamente gli architetti si ritengono dei veri e propri artisti, in quanto umanisti... Per cui tendono ad attribuire maggiore peso all'aspetto esteriore piuttosto che alla praticità. 

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Chi fa queste cose non è un vero architetto perchè uno vero bravo nel suo mestiere dovrebbe come prima cosa rendere la casa vivibile e non pericolosa.

  • 2 mesi fa

    Perchè per vendere il loro lavoro devono far sembrare che stanno facendo cose originali , particolari e speciali . E se hanno davanti persone poco intelligenti riescono anche nel loro intento,  e spesso è così .

  • Hero
    Lv 5
    2 mesi fa

    Perché così tu fai i lavori; solo dopo che li hai portati a termine capisci che sono stati fatti male e sei costretta a rifarli (= altre spese).

    I lavori odierni non sono fatti per durare perché oltre ad aver cambiato leggi e regole per far "mangiare" tutti, sono cambiati chi li fa materialmente: che vengano eseguiti bene o male, non gliene frega niente, non è casa loro né dei loro figli che hanno ben sistemato; i soldi li prendono comunque e si parla di bonifici a quattro zeri ogni volta.

    Sessant'anni fa, chi faceva le case, interrava i tubi delle grondaie che andavano a finire nel pozzo perdente delle fogne, in modo tale da aver sempre pulito (non esisteva l'autospurgo).

    Chiedeti perché ora vengono divise le acque bianche da quelle nere.

    Se ti lamenti già dell'architetto aspetta di avere l'impresa edile, l'idraulico e l'elettricista 😂

  • 2 mesi fa

    È già bello che si ricordino delle scale dove servono.

  • .
    Lv 5
    2 mesi fa

    Perché frequentemente l'estetica è in contrasto con la funzionalità.

    Tu pensa che i fili elettrici li nascondo dentro i muri perché cosi la casa è più bella ma poi se si brucia l'impianto elettrico, vai a tirare fuori tutti quei fili bruciacchiati che stanno dentro il muro, è ovvio che è poco funzionale nascondere i fili elettrici dentro i muri.

    I fili che si vedono fanno schifo da vedere ma sono funzionali.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.