alvise ha chiesto in Matematica e scienzeIngegneria · 2 mesi fa

Ho urgente bisogno che qualcuno mi spieghi come risolvere questo esercizio.?

Supponendo che VCC valga 5 V e che Vi possa assumere i valori 0 oppure 5 V, dimensionare i resistori affinché la corrente di collettore sia nulla quando Vi=0 V e valga 20 mA quando Vi=5 V. Si usi un transistor BC 107 (VCE(sat)=0,2 V, hFE(min)=110, VBE(sat)=0,8 V, IC(max)=100 mA).

Attachment image

1 risposta

Classificazione
  • 42
    Lv 7
    2 mesi fa
    Risposta preferita

    Quando il transistor è in saturazione (Vi = 5V), la tensione Vce è uguale a 0.2 V quindi ai capi di Rc c'è la rimanente tensione di 4.8 V nella quale deve scorrere una corrente Ic = 20 mA, quindi il suo valore è:

    Rc = 4.8 / 0.02 = 240 Ω

    La corrente Ib è 110 volte più piccola di Ic (Ic/Ib = hFE), quindi:

    Ib = Ic/110 = 20 / 110 = 0.182 mA

    Sempre in saturazione, Vbe = 0.8 quindi se l tensione in ingresso è di 5 V, la Rb deve essere uguale a:

    Rb = (5 - Vbe) / Ib = 4.2 / 0.000182 ≅ 23 kΩ

    Chiaramente, con Vi = 0 V il transistor è in interdizione in quanto la giunzione BE non è in conduzione e Vbe = 0V e di conseguenza anche Ic = 0 A

    Attachment image
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.