Mattia ha chiesto in SportMotociclismo · 3 mesi fa

Iniziare motociclismo a 18 anni? ?

Si può diventare professionisti a 18 anni?

Quanto costa diventare piloti? 

2 risposte

Classificazione
  • 3 mesi fa
    Risposta preferita

    Ciao, rimango veramente allibito da chi ti ha dato certi consigli. Forse certa gente qui risponde dando risposte a caso oppure non saprei... Il mio consiglio spassionato, specie se non hai mai guidato niente prima, e' quello di NON fare il passo più lungo della gamba perché si rischia di sbattere poi la testa. Una motocicletta esige rispetto, molto rispetto. All'inizio dovrai familiarizzare con il cambio a pedale, con l'impianto frenante del mezzo, con pesi a cui non sei abituato e altre situazioni che per te risulteranno "nuove". Non e' nulla d'impossibile, se ci sono riuscito io e tanti altri perché non dovresti farcela anche te? Tuttavia reputo azzardato iniziare con una moto di media o grossa cilindrata. Io penso che la ninja 250 oppure la klx 250 da enduro siano entrambi acquisti azzeccati. La prima delle due magari ha una ciclistica un pochino meno intuitiva per un principiante, vista la presenza dei semimanubri che riducono l'angolo di sterzata, invece la klx avendo un manubrio largo e facendo assumere al pilota una posizione con le gambe distese, e' molto più intuitiva e facile. Alla fine comunque parliamo di differenze minime, davvero. Cosa dirti? Se utilizzerai la moto soprattutto in città, per qualche gita nel weekend su strade di collina o montagna e, se quando avrai preso un poco la mano, ti attira l'idea di affrontare qualche pezzetto di strada bianca, allora ti consiglio la enduro. Se invece sei più attratto dalla guida sportiva e della moto ne farai un intenso uso anche in autostrada... Allora ti consiglio la ninja 250

  • Se inizi a 18 anni non puoi diventare professionista a 18 anni!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.