Anonimo
Anonimo ha chiesto in Politica e governoForze dell'ordine · 2 mesi fa

Ma uno non può sparire tranquillo che deve finire su chi la visto? Se è una scelta personale per fare una nuova vita e abbandonare il passat?

4 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa

    Uno che vuole sparire tranquillo e rifarsi una vita come vuole lui, prima di sparire nel nulla avvisa sempre un parente o un amico, di non cercarlo.

    Chi finisce su Chi l'ha Visto è colui che ha fatto perdere le proprie tracce senza lasciare un avviso e giustamente parenti e amici sono preoccupati della sua scomparsa, tramite la Trasmissione della Rai cercano una speranza di ritrovarlo vivo.

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Uno avverte, e poi fa il cacchio che gli pare, perché deve fare soffrire gli altri?

  • 2 mesi fa

    Chi vuole sparire "tranquillo" usa l'intelligenza e manda un sms, un whatsapp, un post su facebook, a tutti i conoscenti con scritto "me ne vado, non cercatemi".

    Fine.  A tutti è chiaro che è un allontanamento volontario e di sicuro non ti cerca la polizia, non vai su chi l'ha visto, niente di niente.  Se poi stavi un po' sulle palle a tutti, non ti cercano nemmeno gli amici.

    Uno va su chi l'ha visto se scompare all'improvviso, senza fare i bagagli, senza portarsi via i soldi, il libretto, il cellulare.  Allora sì che i parenti o gli amici hanno di che preoccuparsi (giustamente) e ti cercano.

  • Ovvio che deve finire su chi l’ha visto. Se una persona scompare e NESSUNO ha sue notizie è sacro dovere agire tempestivamente nel tentativo di trovarla in quanto potrebbe essere stata rapita, uccisa ecc . Come fai ad esser sicuro al 100% che è una scelta personale? Poi se io faccio una scelta personale di andarmene avviso qualcuno e non me ne vado di soppiatto senza dir nulla a nessuno facendo allarmare mezza città. 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.