Xpac
Lv 4
Xpac ha chiesto in SportArti marziali · 4 mesi fa

Arti marziali ?

Lunedì incomincio a fare questo corso, ho già praticato sport in passato ma nessuno di arti marziali ed ho un po paura di prendere i pugni, in faccia non tanto perchè ci hannodetto che useremo il caschetto, quindi ho più paura di prendere i pugni e i calci in pancia! ma se ne prendono molti!?? spero di no! non ne ho mai preso uno ma ho paura!!

9 risposte

Classificazione
  • 3 mesi fa

                   

  • Tnt
    Lv 4
    4 mesi fa

    Non ti faranno fare sparring dal primo giorno, ti insegneranno prima le cose basi, come la guardia e i colpi principali.

    Quando il tuo istruttore ti vedrà pronto allora si inizia, ma non pensare che fare sparring o anche combattere a livello professionale significa picchiarsi come scimmioni in una rissa 😉

  • Anonimo
    3 sett fa

    Un corso di arti marziali? Potresti essere più specifico? Vedi, il concetto di arti marziali racchiude le discipline solitamente orientali e sotto il suo ombrello non esclude nemmeno certi sport (es. Taekwondo, Judo etc) pertanto bisognerebbe capire che cosa andrai a fare. Ad esempio, se ti alleni nello Shuaijiao cinese, farai solo prese alla casacca e sgambetti, niente pugni, perchè è simile al judo. Se farai karate, ti focalizzerai sulle tecniche di pugno e di calcio, mentre con il muay-thai sportivo prenderai in considerazione anche tecniche di gomito e ginocchio. Dipende da cosa farai, quindi...

  • 4 mesi fa

    dipenderà dall'arte marziale e dal maestro specifico

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 4 mesi fa

    Avere paura è il primo passo, poi ti difendi e vinci tu.

  • Xpac
    Lv 4
    4 mesi fa

    Vorrei fare muay thai

  • 4 mesi fa

    Dipende che arte marziale andrai a praticare.

  • 3 mesi fa

    Non sono una protezioneL’aumento della violenza ha indotto migliaia di adulti e di ragazzi a iscriversi a corsi di autodifesa nella speranza di potersi proteggere in caso di aggressione. Ma il tempo e il denaro potrebbero essere spesi inutilmente. “Il costo elevato non garantisce che gli studenti saranno in grado di difendersi”, dichiara il Wall Street Journal. “Molti studenti spendono grandi quantità di tempo e di denaro per imparare movimenti complicati che in una palestra bene illuminata fanno impressione, ma che si dimostrano inutili quando si è presi dal panico in una strada buia”. Inoltre, non esistono norme stabilite dallo stato per quel che riguarda i requisiti di coloro che dirigono i corsi di autodifesa. Alcuni degli equivoci e dei tranelli indicati dagli esperti sono: pensare che la conoscenza delle arti marziali assicuri magicamente l’incolumità e permetta di rimanere illesi; pagare le lezioni dieci volte più di quello che si consegnerebbe al rapinatore; sottovalutare il tempo e la fatica che ci vorranno per divenire padroni delle tecniche di difesa; e il fatto che i ragazzini potrebbero diventare dei prepotenti.

    C’è un pericolo più grande, comunque, nell’imparare le arti marziali. La rivista Economist ha riferito di recente: “La maggior parte delle arti marziali, se non tutte, è inscindibilmente legata alle tre principali religioni orientali: buddismo, taoismo e confucianesimo”. Un’altra fonte aggiunge: “Tutto ciò che è karatè — ogni movimento, ogni sensazione — può farsi risalire a qualche principio dello zen”. Lo zen è una setta del buddismo che dà risalto alla meditazione religiosa. Queste radici religiose costituiscono un serio problema per i cristiani a motivo delle parole che leggiamo in 2 Corinti 6:17: “‘Perciò uscite di mezzo [ai falsi adoratori] e separatevi’, dice Geova, ‘e cessate di toccare la cosa impura’”.

  • Ma che fai affare arti marziali se ai paura di prendere le botte è farti male? Solo per fare il figo sui social?? Datti al calcio o altri sport che fai meglio

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.