Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 1 mese fa

Come annullare desiderio sessuale?

A causa di parecchi problemi non l'ho mai fatto né mai potrò.La cosa orribile è che certe volte il mio corpo mi tormenta improvvisamente,quasi fosse un bisogno.

C'è qualche religioso,magari buddista che conosce metodi per togliere questa voglia?Ci sto male.Medito già da un po' ma ha avuto effetti minimi.. Provo a distrarmi ma mi prende all'improvviso come se fosse il dover andar in bagno o la fame.. 

Aggiornamento:

Ho troppi problemi psicofisici per potere piacere ad una donna,non dire ste cose darioski che c'è una piccolissima fetta di popolazione maschile di cui faccio parte che non può farlo, e la cosa ridicola è che lo avverte come un bisogno fisiologico,come dici tu. 

Aggiornamento 2:

Darioski mi riferivo a quella piccola percentuale di maschi a cui è negato a causa di tanti problemi il sesso,e che magari arrivano a morire senza nemmeno sapere cosa significa. Vuoi la bruttezza, la malattia,il non avere un lavoro o altro. 

Aggiornamento 3:

Voi mi consigliate di andare a pagamento.Ma non ho l'auto e non posso guidare a causa di questi problemi.. 

Aggiornamento 4:

Per non parlare del fatto che si prendono 50-100 euro e nemmeno ti danno tempo di venire

Aggiornamento 5:

Turbotalento conosco dei buddisti che sono riusciti ad annientare il desiderio, se gli passa una bella donna davanti nemmeno la notano 

Aggiornamento 6:

Vorrei tanto capire come diavolo hanno fatto. Non li vedo da molto

Aggiornamento 7:

Anonimo dovresti vergognarti e frustarti 1000 volte al giorno a sangue per quello che hai scritto.Pagare per una vita precedente?Spero un giorno ti verrà la più grave forma di depressione maggiore.Che c'entro io e le mie colpe con quelle di un'altra persona che nemmeno conosco?

Vergognati.Con tutto il cuore te lo dico,vergognati. 

Non conosci nemmeno le mie condizioni e stai dicendo che praticamente la mia vita potrebbe essere un inferno perché ero Stalin. Vai a morire male

9 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa
    Risposta preferita

    Per la notte puoi utilizzare la croce antimasturbazione, di giorno prova con docce fredde

    Attachment image
  • 1 mese fa

    Quello che descrivi non è un problema religioso, devi rivolgerti prima alla medicina per risolvere problemi fisici e psichici che ti impediscono di avere una relazione e naturali rapporti sessuali.

    La religione e la spiritualità ti possono sempre essere d'aiuto, ma non escludono il fare la propria parte. Hai tutta la mia comprensione se dici il vero, ma per colpa di altri ho deciso di non approfondire le risposte a domande anomime.

  • Anonimo
    1 mese fa

    Sono nella tua stessa identica situazione. Ma temo non ci sia nulla da fare, se non smanettarlo da soli quando capita il desiderio oppure andare a pay con escort. La castrazione non so come sia, ma un po' mi fa paura l'idea di ricorrervi. La natura purtroppo è crudele quando non dà a tutti le stesse opportunità, troppe diseguaglianze.

    DARIOSKI

    credo che l'utente stia parlando dell'impossibilitá di ottenere un rapporto sessuale normale con un'altra persona

  • Anonimo
    1 mese fa

    C'è un unico modo per annullarlo, che vale da più di milioni di anni.

    E già lo sai :)

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 mese fa

    Ma se invece chiedi a qualche prostituta di aiutarti? Non so quali siano i tuoi problemi fisico, ma c'è gente senza braccia e senza gambe che si è sposata. 

  • 1 mese fa

    Relativamente al sesso le religioni hanno saputo creare i peggiori mostri, proprio perché teorizzano la soppressione del desiderio.  Il desiderio sessuale lo ha creato la natura perché vuole che ci riproduciamo.  Chi ha creato la natura?  Di chi è la volontà che obbliga i maschi, tanto più se giovani, ad ambire a spargere il proprio seme?  Io non lo so, ma mi limito a dire che voler sovvertire questa legge è contro natura.

    In ogni caso il desiderio sessuale non lo sconfiggi reprimendolo e la storia è piena di mostri che ci hanno provato.  

  • 1 mese fa

    Il tuo problema è voler annullare un normalissimo bisogno fisiologico.

    Quando trattieni la pipì stai male no? Bene... è la stessa cosa.

    La natura non ti ha fatto per trattenere le pulsioni naturali. È la castità ad essere contro natura.

    In pratica stai male perché sei TU che decidi di star male.

    Sinceramente non vedo proprio nessun motivo per cui uno non dovrebbe sfogarsi dandosi piacere autonomamente. Proprio nessuno.

    - AGGIORNAMENTO -

    Che vorresti dire con: "c'è una piccolissima fetta di popolazione maschile di cui faccio parte che non può farlo" ?

  • Anonimo
    1 mese fa

    A parte quello di tagliarti il pene secondo me dovresti provare a essere razionale al 100% in tutte le situa così da riuscire a levarti il pensiero

  • Anonimo
    1 mese fa

    anche io a causa di problemi che non dico, non sono ancora riuscito a fare sesso, ho 22 anni, e qualche volta mi viene in mente questo desiderio ma non ci sto molto male, almeno non ora, penso che mi sentirei male nel fare sesso con una che me la dà solo per i soldi, non proverei quel piacere che si prova fra 2 che si amano.

    secondo me mi pentirei soltanto, cosi mi sono deciso che meglio morire vergine che pagare qualcuna. 

    non credo che annientare il desiderio sia una bella cosa, al contrario avrà effetti negativi sul tuo benessere  psico-fisico.

    accettalo come un modo dell'universo di insegnarti qualcosa che hai sbagliato in una vita passata,  ora lo stai scontando.

    cerca la verità dentro di tè e troverai le risposte se sei persistente come un fiume sulle rocce sgretolandole piano piano.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.