Raccontate un vostro momento imbarazzante ad un colloquio di lavoro?

Aggiornamento:

Il mio momento più imbarazzante è stato al primo colloquio che avevo fatto al McDonald's, e quando il datore mi ha chiesto: Cosa ti piace dei nostri locali (o ristoranti, non ricordo bene come gli ha chiamati)?

Allora io gli ho risposto: LA ZONA GIOCHI PER I BAMBINI.

E niente, non mi hanno richiamato...

:D

Aggiornamento 2:

"Fanno pure i colloqui per il mc?" si fra, mi pare ovvio, altrimenti come trovano gli schiavi?

1 risposta

Classificazione
  • 5 mesi fa
    Risposta preferita

    Il colloquio di lavoro più STRANO che io abbia mai vissuto.. ed è stato talmente strano da suscitare, a posteriori , curiosità in me... è stato uno nel quale  dopo un breve classico dialogo, mi è stato presentato un foglio con un questionario con domande tecniche (il ché dal mio punto di vista è una cosa estremamente positiva perchè fa vedere che l'azienda tratta questioni serie e concrete). E fin qui... tutto bene.

    La cosa però molto curiosa è che mentre  compilavo questo foglio, uno dei due tipi che erano seduti al colloquio, giocherellando con una penna l'ha fatta cadere sul tavolo. Una, due, tre volte..  il fatto che gli sia caduta così spesso.. non può essere casuale. Penso fosse una qualche sorta di test di quelli con improbabili fondamenti psicologici.

    Io non dissi niente in ogni caso e continuai a compilare il questionario. Non venni poi preso.

    Però questo fatto di far cadere la penna... a questo punto vorrei capire che razza di test , di significato psicologico dovrebbe avere... mi ha incuriosito parecchio.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.