Eutanasia no? Timore di dimostrare che l'uomo prova più pietà di Dio?

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    2 mesi fa
    Risposta preferita

    Una religione incentrata sulla sofferenza, non può che essere contro l'evitamento della sofferenza. 

  • 2 mesi fa

    La Chiesa di cui faccio parte sconsiglia tale pratica, è contraria alle leggi civili che vogliono liberalizzarla, ma lascia la libertà di scelta ai singoli e ai famigliari come fa con tutti i casi di coscenza.

    Personalmente credo che nessuno possa giudicare se non si trovi in quella situazione e che tale giudizio debba essere lasciato a Dio che conosce tutte le circostanze ed il cuore delle persone.

    Io però vedo l'eutanasia come una sconfitta, una resa, una insufficienza di fede in Dio che può sempre intervenire, nella scenza che può trovare soluzioni alle malattie ed al dolore ed in se stessi.

    Sono tanti gli esempi di uomini e donne che hanno lottato e sono stati capaci di fare cose incredibili nella loro terribile infermità, ne cito uno tra l'altro dichiaratamente Ateo: Stephen Hawking 

  • Sono pro all’eutanasia. Se vuoi morire devi esser libero di farlo. Se soffri e non vuoi vivere perché devi essere costretto?

  • 2 mesi fa

    a tutti coloro che ancora si ostinano ad affidarsi a dio voglio dire: dite al vostro farneticato dio di ammorre di guardarsi un po' attorno e di vedere quanta sofferenza  ha creato deliberatamente in tutta coscienza, e ditegli di VERGOGNARSI!

     E da parte mia: VERGOGNATI CAROGNA!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.