Irene ha chiesto in Scienze socialiSociologia · 4 mesi fa

I social ci stanno rovinando la vita?

28 risposte

Classificazione
  • 4 mesi fa
    Risposta preferita

    Internet e i social rappresentano una sorta di protesi planetaria attraverso cui poter dare risonanza anche alla piu' piccola voce. Possono  rappresentare l'espressione piu' autentica di democrazia. Chiaro che l'utilizzo dell'interazione virtuale non dovrebbe sostituire la vita relazionale reale e neanche comprometterla. Si tratta di un mezzo potente e affascinante, ma bisogna utilizzarlo per scopi sensati e non ridurlo, come tante volte accade, in un riempitivo fine a se' stesso.

  • Anonimo
    4 mesi fa

    Le persone rovinano le vite altrui non i siti web

  • 4 mesi fa

    Ho fatto una domanda al riguardo giusto una settimana fa. I social - ciò che per inciso stai usando ora -, a fronte dell'aver innescato innumerevoli problematiche relazionali e interpersonali - le quali erano comunque già latenti all'interno della nostra società - hanno dato la possibilità di esprimersi a innumerevoli persone che altrimenti sarebbero rimaste completamente isolate. Hanno dato la possibilità a persone timide, impacciate, introverse, di trovare amici, trovare fidanzate o fidanzati, o anche solo esprimersi sulle proprie passioni con altre persone simili a loro, proprio come stiamo facendo io e te ora. Hanno dato la possibilità ai tanti nati e cresciuti in piccoli paesini di trovare amici e amiche con i quali parlare, invece che disperarsi in lunghe passeggiate solitarie. Mi rendo conto che a fronte dell'averci dato qualcosa ci hanno anche tolto qualcosa, e mi rendo conto che presentano effetti collaterali, come invero vi sono in ogni cosa: persino una forchetta può essere usata per ferire una persona se il suo scopo viene pervertito, ogni cosa può diventare un'arma. Tuttavia credo che internet sia una benedizione e credo sia l'invenzione più rilevante del 20° secolo: tornare indietro oltre a non essere possibile non sarebbe neppure auspicabile. 

  • 4 mesi fa

    All'inizio credevo che i social sarebbero serviti a organizzare la propria vita sociale reale, e invece la annullano.

    Dal mio punto di vista rovinano la vita a molti nel senso che li illudono di avere una vita sociale inducendoli a non farsene una perché ben adagiati sulla sensazione di averla "su facebook" Instagram o altro.

    Ho letto che qualcuno ha scritto "aiutano a discutere chi risiede nei piccoli paesini".

    Io credo di no, secondo me "aiuta quelle poche persone presenti nei paesini a non ritrovarsi mai più di persona nella speranza di stringere amicizie 'reali' ".

    Nel mio paese natale non si vede  nessuno in giro, le piazze sono vuote, le mie vecchie conoscenze sono inincontrabili, e i bar, unici luoghi di incontro, frequentati solo da persone anziane.

    Forse solo d'estate si incontra qualcuno a mare, solo perché il mare è uno solo e bisogna esserci fisicamente per fare il bagno. 😂

    Non so se è la mia un'idea pessimistica o esalto troppo l'infanzia dei miei genitori quando raccontano che si ritrovavano in piazza.

    Un conto è parlare di persona, un altro è valutare gli altri dagli status postati da 10 anni a questa parte, dalle foto, dalle "stories" (?) Dico bene? Non è che me ne intendo molto.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Allarme stereotipo!

    Tutto può rovinarci la vita se usato con eccesso, 

    si potrebbe dire che i social ci inducono a crearci una copertina di noi che non ci rispecchi solo per farla piacere agli altri ma non è neanche vero perché alla fine se postiamo ciò che ci piace, siamo noi a tutti gli effetti, a volte spinti ma siamo  sempre noi e c'è sempre una fetta sociale che ci assomiglia e che ha qualcosa in comune con noi e ciò ci fa sentire bene che non siamo i soli. 

    Ogni innovazione è vista male all'inizio della sua vita solo perché abbiamo paura del cambiamento rapido perché ci fa uscire dalla zona comfort su cui si poteva contare. 

  • Anonimo
    4 mesi fa

    Secondo me se si usano troppo si..c’è gente che non esce neanche più da casa convinta che le amicizie si coltivano mettendo like ai post e basta..andrebbero usati con parsimonia E vietati ai minorenni Secondo me ..e tornare a giocare per strada e a parlare alla gente per strada....

  • BR1
    Lv 5
    4 mesi fa

    Diciamo che hanno portato dipendenza a molti. 

  • Fish
    Lv 7
    4 mesi fa

    A me è il frigo che rovina la vita,  i fianchi e anche l'epa.

  • Blu.
    Lv 7
    4 mesi fa

    Dipende sempre da come e quanto li usi

  • Anonimo
    4 mesi fa

    io penso che i social siano stati creare per socializzare con la gente e per conoscerne altra, da qui il termine "social". Durante io corso del tempo è ed sta diventando qualcosa di più grande, la gente é ossessionata dai like e dalle visual delle proprie storie ed è sempre con questo smartphone in mano per far sapere alla gente dove stanno e cosa fanno. Sui social non esiste io "rispetto delle opinioni altrui", dici una cosa e subisci 10 insulti... io Instagram l'ho disinstallato ad esempio. Ti consiglio di farlo 

  • Anonimo
    4 mesi fa

    a me no,basta non dare confidenza a sconosciuti  e bloccare quelli che ci fanno stare male,semplice no?

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.