Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteDieta e fitness · 2 mesi fa

Perché dicono di fare attenzione a fare la dieta perché si brucia la massa muscolare?

Ed invece è una cosa falsa in quanto la massa muscolare viene un pò bruciata nella prima settimana di dieta poi l'organismo produce i famosi CORPI CHETONICI(in particolare il D-Beta-Idrossibutirrato) per preservare i preziosi muscoli e iniziare a bruciare esclusivamente il grasso(b-ossidazione)

l'organismo rinizia a bruciare muscoli se la dieta si spinge molto oltre, cioè se si vuole scendere al di sotto del 9% di massa grassa ma quasi nessuno vorrebbe scendere al di sotto del 9% tranne a chi fa gare o per lavoro(atleta,fotomodello, attore...) 

Quindi non preoccupatevi che il muscolo non lo brucierete tranne se avete una pessima genetica. 

Perdonatemi per gli errori grammaticali e ortografici. 

7 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa
    Risposta preferita

    L'unica cosa che con l'allenamento il tuo corpo può bruciare sono i tuoi neuroni,comunque tua madre è una buona partner (per la palestra non mi fraintendere)...comunque,lo sai ceh con un ******** si bruciano 100 kcal ogni mezz'ra?

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Rispondiamo così solo ai malati e alle malate che digiunano, pensando che sia una cosa saggia e giusta per dimagrire. Assumere 500-600 calorie al giorno non è "fare la dieta"... E voi volete obbligarci a tutti i costi ad accettare un comportamento che è malato, e che deve essere curato da uno specialista nel campo dei DCA. Se ci si sottoalimenta l'organismo va in stallo metabolico e inizia la fase di catabolismo muscolare. 1200 calorie giornaliere è il metabolismo basale minimo. Scendendo il corpo ( facendola semplice) inizia a "mangiare se stesso" e a frenare alcune funzioni. Da una parte va al risparmio, quindi diminuisce il suo regime metabolico e dall'altra sottrae, da muscoli e ossa, ciò che gli serve per le funzioni vitali e che non ottiene dal cibo in quanto scarso. A lungo andare si inizia a perdere massa muscolare, si fragilizzano le ossa, si riducono le funzioni ormonali (ad esempio cessa il ciclo per le donne)... Funzioni che riducendosi a loro volta rendono lo scheletro ancora più fragile.

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Rispondiamo così solo ai malati e alle malate che digiunano, pensando che sia una cosa saggia e giusta per dimagrire. Assumere 500-600 calorie al giorno non è "fare la dieta"... E voi volete obbligarci a tutti i costi ad accettare un comportamento che è malato, e che deve essere curato da uno specialista nel campo dei DCA. Se ci si sottoalimenta l'organismo va in stallo metabolico e inizia la fase di catabolismo muscolare. 1200 calorie giornaliere è il metabolismo basale minimo. Scendendo il corpo ( facendola semplice) inizia a "mangiare se stesso" e a frenare alcune funzioni. Da una parte va al risparmio, quindi diminuisce il suo regime metabolico e dall'altra sottrae, da muscoli e ossa, ciò che gli serve per le funzioni vitali e che non ottiene dal cibo in quanto scarso. A lungo andare si inizia a perdere massa muscolare, si fragilizzano le ossa, si riducono le funzioni ormonali (ad esempio cessa il ciclo per le donne)... Funzioni che riducendosi a loro volta rendono lo scheletro ancora più fragile.

  • Anya
    Lv 7
    2 mesi fa

    Bisogna vedere da che intendi per dieta! se uno fa una dieta corretta è giusto quello che dici se uno si sottoalimenta no!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 2 mesi fa

    Vedi, il problema è che qui la maggior parte non ha idea di cosa significhi fare una dieta sana e si sottoalimenta, arrivando a stenti a 1000 kcal al giorno! 

  • Anonimo
    2 mesi fa

    balle, l evidenza è tutta altra

  • alone
    Lv 5
    2 mesi fa

    una dieta squilibrata e restrittiva brucia solo muscolo abbassa il metabolismo ed è inutile

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.