NELLA CADENZA SOSPESA IL QUINTO GRADO PUO AVERE LA SETTIMA?

Aggiornamento:

Quindi se sono in si b maggiore, e il basso mi dà: si b - si b -la -la b - sol.... Nel "la" cosa dovrei mettere?

Aggiornamento 2:

Si è un basso in 3/2, io nel la b passo nella tonalità di mi b maggiore (V24 che va al sol I6). ma nel LA quindi metto V6?

Aggiornamento 3:

Grazie comunque

2 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    Oh per Bacco!

    Se stai realizzando un corale (o simili) tu, meglio evitarla; vado a logica: la settima sul quinto crea un accordo di tensione (colpa del tritono, sempre colpa sua) che chiama una risoluzione subito dopo e, questo, andrebbe contro il concetto di cadenza.

    Sarebbe una cadenza perfetta/evitata coronata sull'armonia che precede.

    Se invece stai analizzando un corale di Bach e Lui l'ha fatto, chiedo scusa all'altissimo, mi prostro ai suoi piedi e intono il soggetto di Ricercar a 3, a cappella, 30 volte, a mani giunte .

    _

    Ma Monica cara, è un corale, un basso? Ci sono corone? Intanto mi diverto, se non ti dispiace [allegato] .

    _

    Se tutto fila liscio senza corone, questa realizzazione non dovrebbe essere accusabile di nulla, se non che il contralto è un po' statico (e stitico, proprio non la fa fa fa fa) dunque assicurati che prima e dopo sia più articolato o mettici mano tu, disegna una prugna ; bye.

    Attachment image
  • Che bello, un'armonica ed armoniosa domanda :) 

    Dunque, essendo che la cadenza sospesa "termina" - in quanto cadenza - una frase o semi-frase musicale, sarebbe forse meglio 𝐧𝐨𝐧 mettere la settima poiché questa ha obbligo risolutivo. 

    Se penso anche agli esempi di repertorio, ce ne sono senz'altro con la settima (ma in tal caso suona più come una cadenza evitata secondo me), ma per lo più non è presente poi non vorrei dirti stupidaggini eh! Dipende molto dallo stile e dall'esercizio specifico. 

    Poi. 

    Perdonami ma non capisco benissimo gli aggiornamenti (ma suppongo ci fosse un'altra risposta che però non mi compare quindi mi sfugge qualcosa :) )... Sul La secondo me puoi armonizzare V in primo rivolto, certo poi puoi armonizzare anche in altri modi (ad esempio giocando con le settime diminuite), dipende un po' da come si svolge il basso ma questo è giusto. 

    Però messa così non mi sembra una cadenza sospesa ma un collegamento armonico che si sposta verso il mi bemolle, poi non so come sia scritto esattamente. Intendo dire, non penso che la settima in primo rivolto sul La avrebbe snaturato il passaggio (anche se lo preferisco comunque senza). 

    Ciao! :) 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.