∞ V ∞ ha chiesto in Scienze socialiSociologia · 2 mesi fa

Cosa? Perché? Non trovi che in Italia siamo diventati troppo paranoici sul discorso 'incintare le ragazze', o se vogliamo 'fare bambini'?

Colpa o merito della nostra cultura che valorizza la famigghia a livelli straordinari, la quale probabilmente ha finito per pervertirsi ed estremizzarsi nella convinzione che per fare bambini servano premesse irrealistiche, rigorosamente da programmarsi negli anni: grande casa, grande lavoro, grande conto in banca. In generale il bambino viene vissuto come 'evento rivoluzionario': deve avere 'lo zainetto' più bello, 'la famiglia più felice', mangiare le cose migliori, avere la cameretta più bella. Mi impietosiscono coppie del genere.

Per quanto mi riguarda il discorso 'fare bambini' - da un punto di vista pratico e tralasciando il discorso 'Diritto di Famiglia in Italia' - si riduce a questo: se capita capita. Cioè, se io e te facciamo sèsso e te resti incinta, amen, ce lo siamo voluti, non capisco il problema. Mal che vada si va a convivere e poi lo scarichiamo ai nonni quando vogliamo uscire a divertirci. Cioè, se ci pensate ha le dimensioni di un gatto, è felice quando si sbrodola e non consuma nemmeno tanto. Non vedo dunque difficoltà tremendamente più elevate che curare un gatto o un piccione. Ma soprattutto, tralasciando le difficoltà, ecco il senso della mia domanda: non vedo 'il quesito morale in sé', non vedo 'il dramma' nella cosa, non vedo 'la tragedia'. Non è diverso che mettersi in casa un miciozzo per me, ecco: e io ne ho tre :)Poi ovviamente voi potete smentirmi nelle risposte, peccarità. Buona vita e gio-gioia (cit. Demolition Man).Grazie :)

4 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa

    Fare un bambino è un atto di amore. Verso di lui.

    Non è minimamente paragonabile a mettersi in casa un cane o un gatto.

    Ogni bambino è un tassello per il futuro. Il futuro di tutti noi.

    Pensa, per esempio, se un giorno uno scienziato scoprirà una fonte di energia pulita per tutto il pianeta, oppure un medico troverà la cura per il cancro, e i genitori di quello scienziato o di quel medico a suo tempo avessero deciso di non fare figli.......

    Ma, venendo a discorsi molto più terra terra, se non facciamo figli, non avremo nessuno che pagherà le tasse per mantenere noi quando saremo vecchi......

    😉😉😉😉😉😉😉😉😉😉😉😉😉😉😉😉😉😉😉

  • 2 mesi fa

    No, anzi. L'Italia è una nazione che scoraggia moltissimo fare figli e creare eredi. L'Italia è tra le peggiori al mondo sotto questo punto di vista. In Ungheria ti riempiono di soldi per ogni bambino, tant'è che la loro cultura sta progressivamente riaffiorendo. Erano quasi estinti, ma stanno avendo picchi di 8 figli a famiglia negli ultimi anni.

    Le opzioni per una nazione sono due: fai figli oppure importi immigrati. Preferisco la prima opzione, ma finchè il femminismo impera in occidente non ci sono catsi!

  • 2 mesi fa

    @ Caro Messer, è da sempre che propongo un super bonus bebè di 20,000 Euro per ogni neonato - per un massimo di tre figli per donna -, che lo Stato dovrebbe impegnarsi a pagare alla famiglia il giorno stesso della nascita del bambino. Immaginando che questa misura porti i nuovi nati dai 420,000 del 2019 a 500,000 al primo anno, basterebbero 10 miliardi all'anno - che è pressoché quello che paghiamo per misure inutili e deliranti come Quota 100, reddito di cittadinanza e fregnacce del genere - per invertire il calo demografico.

    @Anonimo, WAT

    Cioè, ma Ansuer mi ha sballato tutti i paragrafetti che con cura e amore avevo predisposto per rendere la lettura più agevole! D:

  • Anonimo
    2 mesi fa

    In Italia sono manipolate un sacco di persone con una stupidità artificiale che fa le recite, tipo te.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.