Irene ha chiesto in Scienze socialiSociologia · 2 mesi fa

Il cuore può essere sottomesso alla ragione?

E' possibile non esprimere sentimenti, anche se sono i più negativi in assoluto?

E' possibile non dare voce all'odio che si prova per una persona che ci ha fatto del male, persona con cui per forza di cose si deve convivere?

7 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    2 mesi fa
    Risposta preferita

    Sì,lavorando su se stessi si può,è una fatica immensa, ma con costanza e con desiderio di migliorarsi si può.

  • 2 mesi fa

    I sentimenti possono essere subordinati alla ragione, ed io, dopo anni di lavoro su me stesso, ci sono riuscito.

    Quindi te lo posso confermare per esperienza diretta.

    Tuttavia, nella stragrande maggioranza dei casi, io ho subordinato alla ragione sentimenti positivi come l'affetto e l'amore. Non mi è capitato di fare la stessa cosa con sentimenti negativi come l'odio, per cui non so se in questo caso sarebbe più difficile...... 

  • 1 mese fa

    Avevo promesso a me stesso di non rivolgere più la parola ad un collega, perché mi aveva fatto del male, ma dopo alcuni anni me lo sono ritrovato come capo ufficio. Ho pregato per lui: Signore donagli la tua misericordia e da quando è diventato il mio capo ufficio non abbiamo mai discusso. Sì, è possibile dimenticare i sentimenti negativi per le persone fino a non provarli affatto; è possibile perdonare, ma è indispensabile pregare molto per quelle persone fino a dire dentro di te:

    io vi perdono !

    Perdonare è così possibile che nel cristianesimo non c'è la salvezza senza il perdono. Ti dico che ho perdonato dopo che sono passato sotto un miliardo di schiacciasassi, ognuna delle quali veniva premiata per avermi fatto del male e il perdono mi ha portato alla gioia. Chiara Amirante dice che il mondo non può darti la gioia vera né può togliertela: niente di più vero ! E' possibile fare la volontà di Dio, solo se la linfa viene da Dio, e quando fai la volontà di Dio controlli la realtà: non ti succede niente di male e sei soddisfatta.

  • wanial
    Lv 7
    1 mese fa

    non si puo'amare chi si odia, ci si prende in giro da soli? per quieto vivere si puo'tacere ma sicuramente da qualcosa si nota che non esiste un feeling, anzi diffidenza, rancore quando sono  dovuti a cose serie non si tramuta in amore, a meno chi lo fa lo fa semplicemente per ottenere altro o non ha carattere....non dare voceallódio é possibile tacendo ma non dimostrando il contrario, i sentimenti partono dal cuore, ma non solo anche il cervello lavora molto, la propria autostima lavora....e' naturale e chi non lo fa e'' o vittima o falso

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Serena
    Lv 7
    2 mesi fa

    Beh per non esprimere tali sentimenti, ci vuole una grande forza d'animo. Poi convivere con chi si odia....Brrr!

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Io mi sottometto solo alla mia padrona e basta.

  • 2 mesi fa

    Si può anche viceversa  

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.