Dopo solo 2 giorni che provo ad imparare a fare il tecnico di smartphone, rompo un display, e mi viene detto che non ho le caratteristiche..?

Non è un po' troppo presto per dirlo? 

Aggiornamento:

Clara Guarda che è stato il primo Smartphone che ho smontato e non era neanche di un cliente, perché era già irriparabile dato che aveva troppi danni. Lo stavamo usando solo per esercitarmi... E poi, se un calciatore che sbaglia un rigore vuol dire che è negato per il calcio? I tumori maligni sono gravi... 

Aggiornamento 2:

Clara, peccato che l' attività e la mia e un mio dipendente mi ha ricattato portandomi una persona molto influente e che mi ha dimostrato con dei fatti che può farmi chiudere da un giorno all'altro, se non avessi messo un suo amico a fare il tecnico al posto mio... E non posso chiudere perché devo pagare il finanziamento ad invitalia. 

Aggiornamento 3:

Il fatto che il mondo del lavoro funzioni così, è una tua personalissima opinione in base alle aziende che conosci tu... Non è un dato di fatto... Ed è un opinione anche il fatto che io sia negato per fare il tecnico di smartphone... I dati di fatto sono che io quando ho sbagliato ero un apprendista, non un tecnico... Ed un altro dato di fatto è che anche i tecnici a volte sbagliano

Aggiornamento 4:

Mario, le tue sono comunque opinioni, non dati di fatto... Le opinioni le rispetto ma non vanno condivise per forza. 

3 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa

    Mettiti per conto tuo a imparare e comincia a riparare semplici cose.

    E' un ambito nel quale a premiare è la grande passione e serve anche tanta calma. Non devi farlo con il fiato sul collo o sentendoti giudicato.

    Poi, in italia in realtà... gente che lavora bene e capace,  che possa permettersi di emettere giudizi ce n'è davvero poca. Fai pure nessuna negli esercizi commerciali.

    Se impari bene e con passione a fare questo mestiere poi passa parola e fatti dare vecchi dispositivi da parenti, amici, conoscenti...che magari butterebbero.  E li ripari, impari qualcosa e poi li rivendi.  E inizi così poi arriveranno a portarti i loro dispositivi.

    Ma, ripeto, è un lavoro che va fatto per conto proprio e con calma per diventare qualcuno. 

    Negli eserci commerciali odierni.. sono una manica di mìnchioni. (non ne capiscono un tubo e fanno interventi tutti molto standardizzati e non-ragionati). Infatti.. l'assistenza  a livelli qualitativi è pessima.

    Non so per chi lo stai facendo ma se già mette ritmi e metodologie tipo operaio edile.. mi sa che non è una grande azienda in cui lavorare.

    Ci sono solo singole persone appassionate con esercizi commerciali a fare questé cose bene.  Perchè appunto richiedono tanta passione e sono lavori da fare molto con calma usando la testa, prendendosi i tempi e gli accorgimenti e la cura giusta. Non possono essere ridotti (come molte aziende fanno) a lavoro tipo linea in fabbrica.

    Se pensi che possa realmente appassionarti questo ambito ti lascio un canale di uno che lavora bene e che ti può ispirare.

    https://www.youtube.com/watch?v=esfSQD5p33U

    Youtube thumbnail

  • Mario
    Lv 5
    2 mesi fa

    Mi ricordi tanto un certo Leonardo. Oltre a manifestare dei gravissimi problemi mentali, sei anche incapace di inventarti storielle coerenti malgrado tu abbia da gestire pochissime righe di spazio.

    Gli utenti qui hanno manifestato il loro parere e sai rivolgerti solo con maleducazione.

  • clara
    Lv 7
    2 mesi fa

    Rompere il display di uno smartphone ti sembra cosa da poco?

    Ma ci sei o ci fai?

    Ti hanno messo alla prova ed hai sbagliato al primo tentativo, cosa ti aspetti? Una medaglia?

    Così funziona il mondo del lavoro.

    Sveglia!!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.