se Dio non esiste, come è nato il mondo materiale?

è vero che esiste la legge della conservazione della massa, ma essa è frutto di un'analisi di una realtà già esistente (il nostro mondo fisico). Il dio biblico è poco credibile, però a questo punto se si vuole eliminare ogni rimando metafisico quando si discute dell'orgine dell'Universo bisognerebbe portare prove sia della possiblità dell'auto-generazione della materia e sia stabilire cosa vi sia "fuori" dall'universo che si sta espandendo

3 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa
    Risposta preferita

    Faccio copia e incolla di parte di una  mia risposta ad una domanda simile 

    Argomento più filosofico che da scienza.

    Ma vediamo di rispondere:

    Tutto quello che hai scritto va sotto il nome di argomento cosmologico, tutto ciò che vediamo ha una causa, quindi per non avere un regresso all’infinito ci deve essere una causa incausata, quel motore immobile che tutto muove.

    I due esponenti più importanti che hanno dato vita e vigore all’argomento sono Sant’Anselmo d’Aosta e San Tommaso d’Aquino.

    L’argomento ha subito svariate critiche, da Kant a Stuart Miller, a Michael Martin tanto per citare 3 filosofi.

    Poi citi la la legge di conservazione ( e la citi a membro di cane)

    Passiamo a prendere in considerazione gli errori di questo ragionamento 

    1- Partiamo da nulla si crea, nulla si distrugge, ma tutto si trasforma 

    La legge ( o principio) parla che la materia ( ed energia) non si crea ne sparisce, ma una si trasforma nell’altra. A partire dall’osservazione di questo, si arriva per percorso logico che nulla è stato creato , ma il tutto è sempre esistito.

    2 errore- Prima si denuncia che non può esistere qualcosa di eterno, ma poi si dichiara che Dio è eterno, qua si ricade nel Rasoio di Occam, fra un Dio eterno che crea l’universo e un universo eterno la via più corta è quella dell’universo eterno

    3-errore- parti dal presupposto che l’universo debba essere stato creato, il che riporta ai due primi errori, se non può essere sempre esistito perché Dio può essere sempre esistito?

    E perché la legge scientifica citata dice altro 

    In definitiva si rigetta la tesi iniziale ”Dio ha creato l’universo”

  • Anonimo
    2 mesi fa

    e perchè mai il mondo materiale dovrebbe avere bisogno di un "creatore", e guarda caso proprio simile a una scimmia nuda? poche idee ma ben limitate eh?

  • L’universo si è creato con il Big Bang. La domanda da farsi è “ ma allora chi l’ha creato il Big Bang e a sua volta la cosa che ha creato il Big Bang chi l’ha creata?” Forse non arriveremo mai a delle risposte, ma sicuro al 100% non è stato nessun Dio. Tutto è avvenuto a livello scientifico, solo che sono cose troppo complesse per noi umani e anche tropo datate, parliamo di miliardi di anni fa. 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.