Anonimo
Anonimo ha chiesto in Bellezza e stileModa e accessori · 1 mese fa

siamo in piena epoca della MODA BRUTTA?? spacciata per bella?

guardate questo link

https://www.alcott.eu/it_IT/donna/abbigliamento/pa...

pantaloni da donna, scorrete la pagina fino in fondo e DITEMI se c'è un solo pantalone CARINO, che non renda queste povere modelle delle totali idiote....

a parte il solito leggings stretch CHE ci avrebbe pure rotto il casso, che per me è a parte, il resto dei pantaloni è SEMPLICEMENTE OSCENO, OSCENO, QUESTA è PURE OSCENITà.

POI trovo un articolo interessante ed è questo:

https://thevision.com/cultura/moda-brutta/

che grosso modo dice quello che dico io e cioè che nella moda omrai siamo votati all'antiestetico per eccellenza....

detto questo, credo che a breve farò un corso di sartoria

Aggiornamento:

anonimo: sei così invasato dalla moda da non riuscire nemmeno a esprimerti in un modo che sia TUO e quindi autentico e originale?? pure quando parli hai bisogno di seguire la moda??  NO COMMENT!!

riguardo l'altro anonimo, sono più che d'accordo, la moda è OMOLOGAZIONE = DITTATURA d'immagine e così non fosse nei negozi avremmo tanti tipi di vestiti e tanti tipi di "moda", invece la moda viene decisa a tavolino da 4 ******* che IMPONGONO al mercato UN UNICO MODO DI VESTIRE, il consumatore quindi

Aggiornamento 2:

è praticamente OBBLIGATO  comprare quei vestiti orrendi!!

IL PANTALONE lungo cmq NON è UN ABOMINIO, ANZI!! è il pantalone BRUTTO ad esserlo!!

se tu anonimo sei contro la moda, non puoi dirmi che la donna DEVE NECESSARIAMENTE METTERE LA GONNA, perchè pure questa cosa sessista è una forma di OMOLOGAZIONE E DI DITTATURA.

3 risposte

Classificazione
  • Risposta alla tua risposta:

     il tuo discorso non c'entra nulla ed è stupido un sacco. Non sai nemmeno di cosa stai parlando, addirittura definisci "sessista" la femminilità, quando il termine non c'entra un fico secco. E se sessista vuol dire essere favorevole alle identità di genere tradizionali (uomo virile e donna femminile), allora lo sono e fiero di esserlo.

    E poi sono proprio le mode di mer da ad aver inculcato questo degrado, a cercare di rendere sempre meno mascolini gli uomini e meno femminili le donne. Il pantalone da donna è un abominio post-moderno prodotto da queste mode, infatti.

    Dalla domanda che avevi scritto sembravi intelligente, ma ora mi ricredo completamente.

    _____________

    Risposta fatta in precedenza: 

    Ma in realtà è proprio il pantalone da donna ad essere un abominio, una volta nemmeno esisteva, le donne sempre in gonne vestitini e pantaloncini corti, ma mai pantaloni lunghi. 

    Detto questo concordo pienamente, è l'epoca dove il degrado piace, ma di certo non da quest'anno, è una cosa che va avanti da un decennio. 

    A parte che comunque è già il concetto di "moda" che fa schifo, moda vuol dire omologare, distruggere ogni forma di personalizzazione, e costringere in massa a mettere addosso roba spesso anche orribile per essere accettati da una massa di idioti.

    Sono il primo a dire che vestirsi bene è importante, ma bisogna farlo senza seguire l'alta moda.

  • Anonimo
    1 mese fa

    citando il pensiero di Miuccia Prada "Il bello si contempla, il brutto scuote l'animo" 

    la moda commerciale e low cost non fa testo, è priva di sostanza, ma per il resto ormai le sfilate degli stilisti migliori sono dei concept artistici, per esempio la sfilata di Balenciaga AI2020 inquietante e bellissima

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.