Perché tutto questo odio nei confronti di nomi stranieri o un po' più inusuali?

Non esistono solo Giulia, Luca e mille altri nomi italiani e noiosi usati fino alla nausea!

Aggiornamento:

È che conosco molte persone che trovano anormale dare un nome non italiano o strano ad un bambino italiano, e, pensatela come volete, ma per me è da chiusi di mente e da nazionalisti, da gente che non vuole aprirsi a nuove culture! Io sicuramente dare almeno un nome straniero ad almeno un mio ipotetico figlio e tutti quelli che conosco dicono che devo dare SOLO nomi italiani perché siamo in Italia! Poi oh, se a voi piace vedere 5 Marchi nella stessa classe fate pure, non avete la mia stima però!

Aggiornamento 2:

*darò

5 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 mese fa
    Risposta preferita

    Ma finchè sono nomi stranieri o inusuali che sono decenti nulla incontrario... io al massimo critico chi mette ai figli dei nome che possano metterlo/a in imbarazzo o troppo al centro dell'attenzione.

  • Anonimo
    1 mese fa

    Ricordo un episodio cui ho assistito l'anno scorso in un ristorante.

    Vicino al tavolo dove ero coi miei vi era una famigliola napoletana con due figlioletti, un maschio e una femmina.  La femminuccia era tranquillissima mentre il maschietto non stava fermo un attimo e tentava di scappare di qua e di là, fino a che ad un certo punto è riuscito a schizzare via riuscendo a non farsi riacciuffare dalla madre e correndo come un pazzo si dirigeva verso l'esterno del ristorante. Per chiamarlo la madre ha urlato in perfetto dialetto napoletano CHRISTOPHER!!!  Ebbene, nel ristorante si è avvertito un senso diffuso di ilarità.  Sembrava una scenetta degna di un film di Verdone o di Checco Zalone.   Difficile dimenticare il senso di ridicolo di quella scena, con una madre ignorantella che forse nemmeno sa come è scritto il nome che malpronuciava ma che aveva avuto voglia di un nome snob per il figlioletto.

    Quel ragazzetto deve attendersi una vita di piccole prese in giro e scenette come questa, che potevano evitarsi se avesse avuto un normale nome italiano.

    Poi va detto che questi nomi anglosassoni, che a qualche provincialotto italiano paiono chissacchì, in ambienti britannici non emanano granché fascino.   Proprio a proposito del nome Christopher, ricordo un film mi pare di Ken Loach, dove un rude lavoratore gallese si chiamava proprio Christopher detto Chris ed era anche ubriacone e attaccabrighe.  In quell'ambiente degradato, qualcuno con forse un nome spagnolesco o perfino italiano, chissà, avrebbe aggiunto una nota di decoro.

  • 1 mese fa

    Leonardo tu hai un gran bel nome, piacere il mio è Marco Vittorio, e ne sono fiero, ma mi è indifferente usare nomi italiani o stranieri.

    Ho sei figli tre maschi e tre femmine da due diversi matrimoni:

    Vittoria che ha un figlio che hanno chiamato Gabriel 

    Bobby Angelo

    Samuele che non è più tra noi

    Beverly Shine

    Stephen Daniel

    Esperanza Melanie

    Ad essere onesto per me l'apertura a ciò che è staniero è abbastanza naturale, la mia prima moglie è cresciuta a Roma, ma nata in Belgio, figlia di un diplomatico della UE.

    La mia seconda moglie è nata e cresciuta in oriente e trovo che i nomi delle ultime due femmine siano stupendi e molto significativi.

    https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-0/c0.3...

  • Anonimo
    1 mese fa

    I nomi italiani non sono noiosi. Tu dici usati fino alla nausea, ma questo ragionamento lo devi fare per ogni singolo Paese del mondo. Perché come qui in Italia mettiamo sempre nomi italiani che ti danno la nausea, in America mettono sempre nomi di lingua inglese americano e non nomi inglesi dell' Inghilterra, e se c'è qualcuno che porta nome spagnolo o altro è perché ha quelli origini. I nomi italiani ti danno noia? E intanto in Francia i genitori francesi sono orgogliosi di mettere i nomi francesi ai loro figli, escludendo gli stranieri, ma a volte pure loro mettono nomi francesi ai loro figli. E in Germania tutti che hanno nomi tedeschi. In Olanda nomi olandesi. Stessa cosa in Polonia con i loro bellissimi nomi polacchi. Nel Giappone ce lo vedi un giapponese che si chiama Jonathan? O Ethan? No! Loro sono orgogliosi dei loro nomi giapponesi. E secondo te noi italiani odiamo i nomi stranieri? Noi italiani non odiamo un bel niente. Però come nel resto del mondo ognuno rispetta i propri nomi così facciamo anche noi. E se ti senti stufato e annoiato dei nomi italiani vattene in Alaska.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 mese fa

    Grazie a tutti comunque delle risposte date finora! I gusti sono gusti, io parlavo comuque di gente veramente chiusa che non rispetta ciò che penso io! Ovvio poi che ognuno da i nomi che preferisce.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.