Anonimo
Anonimo ha chiesto in Giochi e passatempiVideogiochi · 5 mesi fa

Mio figlio gioca a GTA, è pericoloso per i ragazzi?

Mio figlio gioca ad un gioco con un nome volgare del tipo Grand Tette Auto o roba così: i giovani vincono facendo femminicidi, stuprando donne, uccidendo per ottenere più rispetto nella città di GTA. Hanno detto sul TG che dei ragazzi hanno fatto una rapina dopo aver giocato a GTA, mio figlio rischia di diventare violento? Gli dovrei sequestrare la stazione play (o come si chiama la console)? 

Grazie ed goodbye (come dite voi giovani)

10 risposte

Classificazione
  • 5 mesi fa

    Tralasciando il fatto che sei un troll e che la tua domanda è già stata fatta una miriade di volte, 

    No, Grand Theft Auto non è pericoloso per i ragazzi

  • 5 mesi fa

    È palese che sei un troll, ma quantomeno mi hai fatto ridere!👍

  • Anonimo
    5 mesi fa

    Pericolosissimo. Ci gioco fin da piccolo, e adesso sono diventato un criminale pluriomicida 

  • Anonimo
    5 mesi fa

    Ahahahahahahahahah grand tette auto è fantastico! Ma no comunque dipende quanti anni ha tuo figlio e quanto gioca (devi capire se ha una dipendenza). Fare rapine, femminicidi o altro no, quella che vedi al TG è proprio gente cretina che vuole vedere come sarebbe gta nella realtà.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 5 mesi fa

    Non sanno più trollare come una volta....

    GTA non è pericoloso, ma le persone che non sanno distinguere la realtà dalla fantasia (che siano libri, videogiochi, film...) lo sono davvero molto, in qualsiasi contesto.

  • 5 mesi fa

    Grand Tette Auto...................😂😂🤣🤣🤦‍♀️

  • 5 mesi fa

    mi metti come miglior risposta XD

  • 5 mesi fa

    Ammazza che troller

    Fonte/i: Tua madre
  • 5 mesi fa

    E' ovvio che se ha un età delicata, un carattere già aggressivo e se fa abuso di tali videogiochi potrebbe avere effetti negativi sulla sua mente, non diventerebbe assassino, ci mancherebbe però potrebbe stravolgere e farli confondere la realtà dal gioco. Dipende dal suo stato emotivo, età, ore di gioco, educazione, carattere e tanto altro. A molti non influisce negativamente in quantità moderata, compreso me, ma a certi magari sì. Dipende dall'individuo!!

    Cerchiamo di essere obiettivi, sono videogiocatore ma non parlo a mio favore, solo per difendere i videogiochi perché mi piace di più... Il videogioco può essere divertente, creativo e avvincente, ma a certi porta a effetti negativi, isolamento e alienazione, se non c'è abbastanza disciplina nel saper dosare quanto si videogioca, a cosa si gioca, l'età e come il videogioco influisce su ciascuno. Se non influisce male lo lasci pure giocare a suo figlio, per 1-2 ore massimo per volta... Se gli fa male e lo porta ad attacchi d'ira, violenza e altro, in tal caso meglio farli cambiare gioco. Parlo da videogiocatore, ma non parlo per interesse personale dico le cose come stanno. Sono realista.

    Veda lei in base a come suo figlio risponde ai sintomi, e se non influisce male allora può pure giocare... Parli con lui, non ha specificato gli anni ma se ha più di 12 anni potrebbe trovare un accordo

  • Anonimo
    5 mesi fa

    Quanti anni ha il bambino? Se non capisce è meglio che gli  spieghi che è un gioco

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.