Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 2 mesi fa

La patologia  del pedofilo ?

Secondo  alcuni studi , ha sua volta  subito abusi  durante  l'infanzia .

I predatori  sessuali  hanno un passato  di abusi  a loro volta , fisica e sessuale . 

Praticamente  da vittima a carnefice .

Hanno problemi  o sensi  di inferiorità  ecc 

E si tratta di una malattia  oppure ben  possibile  di  impulso naturale .

Per alcuni  e  attrazione  erotica  che alcuni sentono  per bambini  non si  traduca  necessariamente  in atti sessuali  completi --Alcuni pedofili si  limitano  a spogliarlo  e guardarlo  e mostrarsi  masturbarsi  in sua presenza  che è effettivamente molto grave e ripugnante .

Però purtroppo   bisogna   riconoscere  che  i pedofili   non solo  sono stati ha sua  volta  vittime ma anche che sono malati incapaci  di capire la gravità  di questi atti essendo loro  stati in prima linea   in passato vittime  di abusi  ecc .

Difficile da capire e accettare  che  la maggior parte  di questi predatori sessuali  non pensa  ai bambini  come  a dei possibili  partner  o " oggetto "  sessuale ": 

A farla  breve : Miglior  cosa  da fare  è insegnare ai bambini  a riconoscerli . 

Insegnare ai bambini  che  A NESSUNO  è PERMESSO  TOCCARE  le sue parti INTIME  .

Insegnare ai Bambini  a dire  di " NO "  e di allontanarsi , se qualcuno /a  prova  a toccarlo nelle  parti INTIME .  ecc 

Evitando  cosi di creare altre povere  vittime  innocenti  . 

 di rovinare   la salute  di altri esseri  creature innocenti ...

vittime  che potrebbero  diventare anch'esse  carnefice ..

Aggiornamento:

Mai quanto te anonimo . 

Cerca di alimentare la tua mente  malata e narcisista ...

Aggiornamento 2:

E voglio ricordare a tutti  voi   sono   contro la pedofilia  e la sua  ideologia .

Per questo maggior  ragione  insegnare ai bambini a riconoscerli e a starli ben  lontani . 

Insegnare ai bambini  - ai propri figli   come già scritto sopra : a nessuno  è  permesso  toccare  le sue  parti intime .

In più  insegnare ai bimbi  a dire   di " no "  e di allontanarsi   al istante  se qualcuno/a  prova  a toccarlo  nelle  parti intime ecc ... Più  molto chiaro  Denunciare e condannare  chi abusa  

Aggiornamento 3:

sfrutta , e violenta  i bambini . DENUNCIARE E CONDANNARE !

Aggiornamento 4:

Agg:    che l'immagine  popolare  del pedofilo  è quella di  un uomo  di una certa età  una sorte  di sporcaccione ..ma  che l'abitudine  a molestare  i bambini  inizia  generalmente  attorno  ai 15-16 anni .

Di solito  la vittima  è noto al pedofilo .  a quest'ultimo  spesso  è un parente , un amico  di famiglia  o un frequentatore   della  casa  che  non  presenta  apparenti  anomalie  di comportamento .

Aggiornamento 5:

Chimpope .    Dimmi  tu cosa pensi di fare  contro la pedofilia ,per aiutare  le  persone  che temono  di avere  una sessualità  distorta  e pericolosa ?

 Credi  davvero  che  contro la pedofilia  bisogna  rompere il silenzio  , andando  oltre la vergogna ? Attento con ansia  un tuo parere al riguardo . Grazie ! in anticipo .

Aggiornamento 6:

Grazie Deva ! Sei stata molto dettagliata .

2 risposte

Classificazione
  • DEVA
    Lv 6
    2 mesi fa
    Risposta preferita

    https://www.laleggepertutti.it/227249_cose-la-pedo...

    Credo che Chimpope, attesti al fatto che chi prova solo il desiderio non può essere condannato, di fatto la legge non punisce il desidero.

    Facciamo un esempio banalissimo, se la legge condanna i desideri ognuno già sarebbe in galera visto che sicuramente almeno una persona nella vita la vorremo ammazzare, ma poi non lo facciamo a differenza di certuni che diventano assassini.

    E di fatti viene arrestato chi trasforma il desiderio in atto e diventa assassino.

    La pedofilia fin quando rimane un desiderio un'attrazione per i bambini, non viene punita, ma lo è quando si diventa molestatori e stupratori di bambini.

    Anzi se proprio vogliamo dirla tutta, non si sente mai dire in tribunale che una persona viene condannata per pedofilia, ma per abuso su minore.

    Siamo noi che sbagliamo a parlare la pedofilia è la malattia il desiderio sessuale sbagliato, non il fatto criminoso.

    Aggiungo di dire che un'altra cosa che spesso sbagliamo, è di considerare pedofilia (ora mai anchio mi sono abituato a parlare male) qualsiasi abuso su tutti i minorenni, ma in realtà non è cosi, la pedofilia intesa come abuso su minore fisico, va dagli 0 anni fino all'età adolescenziale, poi prende un altro nome

  • 2 mesi fa

    Ciò che hai descritto non è un pedofilo, ma il classico molestatore/stupratore di bambini. La parola stessa cozza completamente con quanto ha scritto. Non parlo tanto per parlare, so cosa dico.

    La pedofilia non è una brutta cosa come tutti continuano a dire, è semplice attrazione verso qualcuno cui normalmente non si penserebbero certe cose. Viene considerata disgustosa perché l'ignoranza la fa da padrona, e la gente nemmeno s'informa su chi è davvero un pedofilo. Nient'altro che una persona a cui piacciono dei minori, senza però mettere in atto i propri desideri, conscio del fatto che facendolo diventerebbe un rifiuto umano, ciò di cui ho parlato sopra.

    Sbagli, non c'è niente di distorto o pericoloso in questo.

    Deva: sbagli, ci sono diversi tipi di "filia" partendo dai 0 anni, ma la pedofilia non ha niente a che vedere con gli abusi.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.