Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaCani · 4 mesi fa

Cucciolo sordo dalla nascita?

Salve a tutti. La mia cagnolina ha partorito 3 mesi fa 6 cuccioli di setter inglese; 5 maschi e 1 femmina. Domenica gli abbiamo dati via tutti (tranne la femmina che abbiamo deciso di tenerla noi). Un cucciolo però è sordo (c'è ne siamo accorti perché ad ogni rumore fortissimo lui non si girava minimamente neanche a battere le mani vicino alle sue orecchie!! Anche il veterinario ha confermato che è sordo😢) noi ovviamente avevamo avvertito il proprietario di questa cosa, solamente che all'inizio ci ha detto di sì, ma proprio oggi ci ha chiamato dicendo che non vuole più tenere il cane perché è ingestibile (secondo lui) e così domani mattina c'è lo viene a riportare e noi dobbiamo ritornargli i soldi. Il problema è che noi NON POSSIAMO TENERLO, il veterinario ci ha detto che metterà degli annunci nei vari social e anche in giro, però se non dovessimo trovare qualcuno al più presto saremo costretti a portarlo in canile o comunque da qualche parte...(NON ABBANDONO ASSOLUTAMENTE!!!).

Nel frattempo cosa mi consigliate di fare per gestirlo? Come devo comportarmi? Non abbiamo mai avuto cani sordi.... 

Mi dispiace moltissimo darlo via ma noi non possiamo tenerlo, abbiamo già troppi cani e poi non pensavamo che questo "mona" c'è lo ritornasse indietro, eravamo così contenti che avesse trovato una famiglia e invece nulla😢. Gli altri cuccioli comunque stanno benissimo e di questo sono molto felice🥰.

Aggiornamento:

Anonimo: se tu sei tanto fortunato da poter tenere tanti animali, beato/a te!! Non tutti hanno spazio per tenere 5 cani, hanno un costo ed è già un impegno. Avevo deciso di tenere la femmina perché sapevo che potevo tenerla; ma se decido ti tenerne uno non è che posso tenerli tutti, indipendente dal disabile o no. Lui aveva già trovato un padrone e questo non l'ha voluto..Io non faccio cucciolate per lavoro, anzi, questa è la prima e penso anche l'ultima. i cani non sono inutili,Inutile sarai tu

Aggiornamento 2:

E poi penso anche che tu sia uno/a di quelle persone che crede che tutti siano milionari e che se una persona decide di tenersi un cucciolo e gli altri no vuol dire che lo fa per soldi, che non gli frega degli altri cani, li considera onutili ecc... Ma cerca di capire che uno fa in base a le possibilità che ha e che non siamo tutti come zio Paperone...

7 risposte

Classificazione
  • nur
    Lv 6
    4 mesi fa

    Dai su non farmi il discorso de "non siamo mica milionari" che fai ridere, chi si prende la responsabilità enorme di far nascere una cucciolata deve sapere che queste cose possono succedere, che i cuccioli con problemi nascono e bisogna farsene carico se non si riesce a darli via.

    E' il solito problema della maggior parte dei privati (e dei pseudo allevatori cagnari) che giocano a fare l'allegro allevatore e che, finchè va bene, vendono cuccioli come se non ci fosse un domani perchè è bello arrotondare lo stipendio e avere taaanti piccoli pucciosi in giro per casa, però poi quando capita l'inghippo, boia se si sbattono un pochino per risolverlo, subito a parlare di canile vero?un cucciolo di pochi mesi,sordo, in canile. Questo è l'amore di voialtri per i cani.

    Non volete abbandonarlo? Perchè portare un cane, cucciolo per di più, disabile in canile non è abbandonare? Vi meritate tutte le morali e le prediche di questo mondo.

    Adesso sbattetevi davvero, siamo nel 2020 e esistono CENTINAIA di associazioni in italia per l'adozione di cani, e sono tutte sui social, soprattutto facebook, quindi adesso siate responsabili e con un minimo di coscienza, e DATEVI DA FARE, altro che veterinari e bacheche, cercate online tutte le associazioni che si occupano di adozioni, iniziando prima dalla vostra provincia, poi allargandovi alla regione e pubblicate un post per l'adozione del cucciolo.

    Esistono poi i "rescue", associazioni che si occupano di far adottare cani di razza, su fb ne ho trovati due in 3 secondi dedicati ai retriever:

    https://www.facebook.com/rescueretriever/

    https://www.facebook.com/groups/1061076140737253/

    Ah, tanto perchè lo sappiate, un cane sordo, così come un cane cieco o senza un arto, vive benissimo , bisogna solo avere un po' più di pazienza all'inizio, intanto che impara a muoversi nel suo mondo, se proprio si fa fatica, ci si appoggia ad un educatore cinofilo che ci aiuti nel primo periodo di gestione.

    Ma a quanto pare l'ammmmore infinito che provate per i vostri cani finisce quando stanno male.

    E dateci un taglio con le cucciolate se non sapete guardare oltre, prevedere le problematiche legate all'allevamento e mettere in conto che allevare BENE e SERIAMENTE costa in termini di soldi e implica sacrifici, oltre che l'eventualità di doversi tenere i cuccioli invenduti, disabili o meno (soprattutto se si allevano razze che fanno cucciolate numerose). A voi dovrebbero proprio vietare di giocare all'allevatore improvvisato senz'arte ne parte.

  • Te lo devi  tenere  così 

  • 4 mesi fa

    Se fossi in te terrei quello sordo e cercherei una casa per la femmina, che indubbiamente avrebbe più possibilità. Se questo non ti va bene e agli annunci non risponde nessuno mi sa che l'unica opzione che hai è quella di affidarti a delle associazioni rescue. Poi rivolgerti a un educatore per capire come comportarti con il cucciolo. In ogni caso puoi iniziare a educarlo con comandi visivi, per il resto (almeno credo, non ho mai avuto un cane sordo) si comporta esattamente come un qualsiasi altro cane (ovviamente devi fare più attenzione quando siete fuori e tenerlo sempre al guinzaglio)

    Comunque, dato che non fai cucciolate per lavoro (presumo quindi che tu non sia un esperta/o) ti sconsiglio di farne altre, incrociando "cani a caso" rischi di avere cuccioli con dei problemi. 

  • Anonimo
    4 mesi fa

    Eh beh.  La femmina la tenete, la potete tenere... Però il disabile no..

    Ma guarda te la casualità... 

    Dillo chiaro, per la caccia e la riproduzione è un cane inutile e quindi non lo tenete neanche voi. Stop. 

    Dato che avete un veterinario, fatevi consigliare da lui riguardo la gestione primaria e poi affidatevi a un buon educatore 

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Secondo me se metti qualche annuncio per regalarlo qualcuno disposto a prenderlo lo trovi. Io non lo lascerei mai in canile comunque, piuttosto mi priverei io di qualcosa pur di non mollarlo là.

  • 3 mesi fa

    noooo poverino mi dispice :((((

  • 3 mesi fa

    L'addestramento di un cane sordo non è così difficile. Per insegnargli a venire puoi mettergli un collare vibrante per cani sordi, in questo modo puoi insegnargli che deve venire da te quando il collare vibra. Puoi insegnarglielo facendolo vibrare(con l'apposito telecomando) e poi portandolo fuori, coccolandolo o dandogli un premio quando si avvicina.

    I comandi base,(seduto, resta..) possono essere insegnati con movimenti della mano. Per il seduto per esempio puoi abbassare la mano con il palmo in giù dall'alto verso il basso e poi abbassargli il posteriore. In questo modo col tempo impara che a quel gesto corrisponde un certo comando. Ci vuole pazienza ma non è niente di impossibile.

    Quindi è una cosa fattibile.

    Io terrei il cane sordo e darei il cucciolo sano. E' una questione di responsabilità e credo sia la scelta più giusta ( invece di sbolognarlo ad uno che non ha voglia di mettersi a trovare soluzioni per comunicare con il  cane nonostante i suoi problemi)

    in alternativa puoi mettere un annuncio con foto su subito.it e altri siti dove si vendono o regalano animali.

    Puoi cercare associazioni private che mettono foto di cani di adottare su siti, facebook e altri social in modo da dare visibilità al cane che vuoi dare.

    Il cane va regalato. Non puoi fare pagare a prezzo intero un cane che ha un problema così impegnativo da gestire.

    Ti consiglio inoltre di comprare tu il collare vibrante per cani sordi e iniziare ad addestrare il cucciolo a venire quando sente la vibrazione in modo che chi prenderà il cane si troverà parte del lavoro già fatto. In questo modo il futuro proprietario sarà incentivato a prenderlo.

    Sta a te proporre le soluzioni ai possibili adottanti e parlagli del collare vibrante e di altri libri che possono servire allo scopo di addestrare il cane.

    Il collare vibrante costa sui 40 euro ma è una spesa indispensabile per permettere al cane di fare una vita normale e relazionarsi adeguatamente con il padrone.

    ti metto un link:

    https://canistek.com/it/radio-collare-vibratore-vi...

     

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.