Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 1 mese fa

È normale credere di conoscere benissimo una persona senza aver mai avuto un dialogo con lei ma solo ascoltandola?

Perché gli altri non mi conoscono? Non parlo mai, il problema è questo. Non credo sia timidezza, è che semplicemente da fastidio alla gente il fatto che io parli, o magari mi vedono troppo solo ed emarginato e pensano subito che sia antipatico. Io invece conoscono benissimo gli altri perché gli osservo. Poi anche un mio compagno è così, lo vedo poco socievole.. Le poche volte che lo è, se ne frega del giudizio altrui, ma io non credo, pensandoci bene, perché sembra tutto un perfettino. È questo che non sopporto, l'essere superiori, la presunzione di credersi dei. Magari mi metto a parlare io e mi prendono in giro. Posso minacciare la gente credete? Io farei pure a botte, tanto non c'ho niente da perde, sono solo stufo di fare una vita che c'ha poco di vita. Molti credono sia depresso, è come un isolamento sociale, non mi sento coinvolto, mi sento solo uno che fa i cavoli suoi. Ci sono o non ci sono, è la stessa cosa. Assurdo, mi fa stare male questo.

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 mese fa

    per gli stupidi, certamente

  • 1 mese fa

    è una cosa rarissima

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.