Dove ho sbagliato? Dove vado a sbattere la testa adesso? ?

 ho fatto un finanziamento con Invitalia perché volevo comprare un negozio di telefonia all'interno di un centro commerciale e sapevo che sarebbe stato un buon investimento. Ho chiesto la collaborazione di un mio cugino di secondo grado, già venditore nel settore della telefonia con certi marchi, e anche amico della persona che voleva vendere il negozio. Mi ha detto di non preoccuparmi che del finanziamento se ne sarebbe occupato lui. Ho firmato (tutto letto e riletto), la cessione del negozio e il guadagno c'è stato come prevedevo. 4 mesi dopo il centro commerciale ci caccia e scopro che loro, a mia insaputa avevano intestato il negozio ad un' altra persona. Ch e poi ha chiesto la nostra espulsione dal negozio chiamando anche un avvocato... Questo mio parente mi ha detto solo pochi giorni fa che era coinvolto in questo accordo con il centro commerciale, e che l' ha fatto perché questa persona a cui è stato intestato il negozio, aveva detto che si sarebbe occupato dell' affitto. .. Com'è possibile?? Con il permesso di chi hanno fatto questo? Il mio parente adesso dice che non sa se può pagare il finanziamento. (me ne sarei fregato, l'unico avrei pagato io col guadagno dell' attività... Che mi è stata tolta così). Come faccio adesso? Gli avvocati sono in ferie e a settembre ho la rata del finanziamento e la partita IVA deve rimanere aperta per 7 anni che è la durata delle rate. Ma come hanno fatto queste persone ha fare quest' accordo alle mie spalle? Chi li ha autorizzati? 

Aggiornamento:

È una tua opinione... Rispettabile ma non per forza condivisibile

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    5 mesi fa

    Lo sciocco e i suoi soldi, si separano molto presto.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.