Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 1 mese fa

Mi dareste un consiglio ? 😞🙏?

Parto col dire che ho terminato il primo anno di liceo scientifico, ma devo dire che questo primo anno sono stata molto male.  Diversamente dalle medie di cui non avrei saltato neanche un giorno, quest'anno, invece, mi sarei sotterrata. Sono sempre andata bene a scuola ma nonostante ciò ho iniziato ad avere dei forti attacchi d'ansia capaci perfino di farmi salire la febbre e farmi star male emotivamente. Sono d'accordo sul fatto che la scuola sia importante, ma mi chiedo se ne valga davvero la pena. Quando penso di dover ricominciare tra poco mi prende un nodo allo stomaco che non mi fa respirare e un un incessante pensiero di dover affrontare un anno di ansie e paure (insomma di dover star male), mentre pensando a come sarebbe la mia vita prendendomi del tempo e magari scegliere poi un corso intensivo e fare qualcosa che davvero mi appassiona mi sento libera. Quindi mi chiedevo se mi consigliereste di lasciare, prendermi del tempo e poi in futuro fare qualcosa di cui sono certa o di continuare così? (i miei genitori mi hanno detto che sono d'accordo qualsiasi sia la mia decidione se questo mi farà stare meglio) 

2 risposte

Classificazione
  • Mario
    Lv 5
    1 mese fa
    Risposta preferita

    Mi piace lo spirito dei tuoi genitori, si vede che ti vogliono bene.

    Tuttavia, in un mondo che corre velocissimo, perdere 1 anno di scuola alle superiori è un forte handicap per il futuro perché arriverai più tardi degli altri nel mondo del lavoro e questo inciderà.

    Da quello che descrivi, non hai nessun problema mentale come qualcun altro ha insinuato. Sono sintomi riconducibili al fatto che ti fa schifo la scuola e ti capisco perfettamente perché ho fatto lo scientifico anche io e l'ho odiato per diversi motivi. Una scuola che più inutile non si può, dopo 5 anni non hai nemmeno un diploma valido nel mondo lavorativo. Poi non mi trovavo bene coi compagni di classe, tutti superficiali e idioti come fossero alle elementari, non mi piacevano le materie e si studiava talmente tanto che non avevo mai tempo per me stesso.

    Non tutte le scuole sono così, per cui vai tranquilla che il problema potrebbe essere proprio questo.

    C'è qualcosa che ti appassiona? Il disegno? Le lingue straniere? Qualcosa nell'ambito tecnico? Cerca di rispondere a queste domande, così capirai meglio la strada che vuoi intraprendere e magari ne trarrai beneficio con l'ansia!

    A prescindere dal lavoro, è veramente un peccato che tu debba perdere 1 anno così, sinceramente è una richiesta insolita per una ragazza di 15 anni e nonostante odiassi i miei studi non mi è passato in testa di starmene 1 anno a casa a non far nulla. Fidati che alla lunga ti stancherai, perchè starai quasi sempre a casa dovendo fare i conti con le tue amiche che sono impegnate con gli studi... ma sopratutto ti pentirai di aver fatto questa scelta perché potresti necessitarne in futuro, in caso di maggior bisogno, e ti ritroveresti con già 2 anni di ritardo.

    Non ti sto dicendo che devi fare per forza come dico io, però mi dispiace se perdi 1 anno così. E non ti sto facendo la morale sul fatto che la scuola è importante e bla bla bla, anche perché ho capito che lo sai benissimo... ma più che altro è secondario nel ragionamento che ti sto facendo. Una persona può benissimo diventare colta da autodidatta, il problema è che per lavorare serve un attestato (come il diploma) che dimostra che tu effettivamente sei "colto".

    Riflettici e per qualunque cosa non esitare ad aggiornare la domanda che posso darti ulteriori chiarimenti!

  • 1 mese fa

    Rispondendo a Mario volevo dire che continuerei comunque a studiare da casa e recuperare poi con più anni in uno, in poche parole lavorando sodo, ma facendo quello che davvero mi piacerebbe fare. Avevo scelto questo liceo perché mi piace la matematica ma, adesso, mi sono resa conto che quell'ambiente non fa per me. Mi hai chiesto se avessi altre passioni... in effetti si! Mi piace disegnare e ne sono capace e inoltre mi appassiona tantissimo il mondo dello spettacolo e mi piacerebbe intraprendere quest'ultima via. Insomma amo l'arte. Anche se può sembrare un mondo un po' incerto ai fini lavorativi mi darebbe la certezza di fare ciò che mi piace e di essere felice. 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.