Anonimo
Anonimo ha chiesto in Computer e InternetInternetInternet - Altro · 2 mesi fa

Se in un sito web di news appaiono molti banner pubblicitari in un minuto, significa che il sito ha buona popolarità e ha buoni ricavi?

Se in un dato giornale online, in una qualsiasi pagina selezionata (home-page come una pagina di un qualsiasi articolo) si trovano ad esempio 2 o 3 banner pubblicitari diversi contemporaneamente e che cambiano ogni minuto per marchio e prodotto pubblicizzato, comparendone quindi sempre di nuovi e differenti minuto dopo minuto, sta a significare che il sito ha un alto traffico di utenti e che quindi attrae molti inserzionisti?

conseguentemente, si possono dedurre guadagni, da parte del sito, comunque relativamente consistenti?

2 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa

    No. Sono solo scelte di marketing/ stile. uno può mettere mille banner pubblicitari e poi magari (facilmente proprio a causa di essi) nessuno adopera più il suo sito.

    In realtà questa "moda" dei banner pubblicitari è tutta fuffa , che ha avuto una diffusione relativamente recente.. il guadagno deriva da click sul banner e caricamento del sito relativo del prodotto... oramai la sola visualizzazione non paga fondamentalmente una cippa. E anche il click comunque porta guadagni irrisori, vicini allo zero.

    Inoltre ,come hanno confermato fra l'altro varie statistiche che sono state condotte, i siti che cercano di monetizzare con pubblicità, hanno subito come unico effetto in realtà solamente una drastica diminuizione dell'utenza.

    In altre parole l'utente medio quando il tuo sito chiede di  visualizzare banner pubblicitari, semplicemente se ne va altrove. Se ne va in altri siti dove reperisce tale informazione in modo più semplice, chiaro, immediato.

    Quindi il banner pubblicitario è un metodo di monetizzazione da "disperati"  che sortisce poco effetto.  Infatti alcuni di età un po' avanzata si ricorderanno il fatto che nel passato quando non c'era ancora questa diffusione maniacale della pubblicità su internet, i banner pubblicitari (spesso sotto forma di pop up) originariamente si trovavano solo in siti dalla dubbia affidabilità. Per così dire siti in qualche modo malevoli, di scarsa qualità. Spesso ai quali si giungeva attraverso un "redirect".

    Viceversa in tutti gli altri non c'era nessuna pubblicità o comunque pochissime.

    Per questo motivo, ancora oggi,  va ponderato attentamente anche da un punto di vista del fatto che in qualche modo "lede" il prestigio di un sito di un certo livello.

    Esistono metodi per monetizzare più "eleganti" attraverso strategie più professionali e adatte. Ad esempio account premium con determinati servizi etc.

    Il banner pubblicitario può eventualmente avere un senso giusto se usato con molta oculatezza e "a gocce", nell'ottica di fare giusto una minima ammortizzazione di una minima frazione  dei costi di gestione del sito. Senza aspettarsi niente insomma.

  • Anonimo
    2 mesi fa

    significa che lo banno ed evito per sempre

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.