Giusy ha chiesto in Scienze socialiStudi di genere · 2 mesi fa

Perché Norvegia, giappone e nuova zelanda hanno tassi di suicidi così elevati? ?

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    2 mesi fa
    Risposta preferita

    In Norvegia perché è un paese ricco dove chi non riesce a seguire lo standard di benessere, si sente profondamente frustrato. Non è un caso che nei paesi poveri ci si suicida di meno. Se siamo tutti poveri, mal comune mezzo gaudio. Se invece tutti quelli che ti circondano sono benestanti e tu non riesci ad arrivare a fine mese, ti senti impazzire. Inoltre alcuni luoghi della norvegia sono desolanti. Cioé non c'è niente da fare e in inverno alle 4 del pomeriggio fa già buio. È un po' come i piccoli paesini in Italia, dove i giovani non hanno niente da fare se non le canne. Ma in norvegia spesso è leggio. Parliamo di uno stato più grande dell'Italia ma con la popolazione di 4milioni. In italia male che vada se abiti in un paesino sfigato, fai 30km e arrivi nel capoluogo. In Norvegia fai 30km, a volte 300 km e continua a nom esserci nessuno. 

    In Giappone essenzialmente a causa della società fortemente costruita sulla competitività. Pensa un po' che in Italia a scuola molto spesso i secchioni sono bullizzati, in Giappone invece è chi non studia a diventare il capro espiatorio. Se un ragazzo socievole e intraprendente finisce per non studiare, tutti lo schifano. Forte peso sociale ha anche il mondo del lavoro. I giapponesi lavorano tutto il giorno e poi di sera si devono inventare con i colleghi per ubriacarsi. È come un rito sociale. Chi è fuori dagli schemi sociali, fiventa un emarginato. 

    In Nuova Zelanda non lo so. So solo che ha una popolazione paragonabile a quella norvegese, distribuita in un territorio grande quanto l'Italia. Forse anche da loro c'è mancanza di contatti umani? Non lo so. 

  • 2 mesi fa

    Magiano poca pizza      

  • Boh.             Vai su yahoo answers americano... Li troverai risposte più serie

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.