Anonimo
Anonimo ha chiesto in Relazioni e famigliaFamiglia · 5 mesi fa

Credo di essere invidioso di mio cugino?

Lui ha 22 anni, ha posto fisso, guadagna bene, possiede già auto, moto e casa ed è ormai indipendente al 100%. A volte dice pure di avere una vita di mèrda.

Io non ho ancora nulla di tutto questo, non ho ambizioni e non so cosa fare nella vita. Sono perennemente giù di morale e non ho nemmeno chissà quali e quanti amici a differenza sua.

Non è nemmeno laureato, ha solo avuto fortuna e probabilmente qualche spinta. Appena diplomato gli è stato offerto un lavoro con contratto (quindi con i contributi, io manco quello l'anno scorso) e mentre finiva gli ultimi mesi lì è entrato da un'altra parte dove ci lavora sua madre e adesso ha posto fisso a vita dato che è statale. Non ha mai problemi, non oso immaginare nemmeno come sia vivere cosi bene. Come fa ad essere così fortunato? Perché dicono che la ruota giri per tutti se non è così e gli sta andando tutto bene senza nemmeno chissà quali meriti?

Sono stufo di pensare che in questo paese si vada avanti grazie alle conoscenze e alla fortuna. 

Ancora nessuna risposta.
Rispondi prima di tutti a questa domanda.