Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 1 mese fa

Perché la gente crede in Dio nonostante tutte le contraddizioni della Bibbia?

25 risposte

Classificazione
  • Ser Pi
    Lv 6
    1 mese fa
    Risposta preferita

    Hanno bisogno di qualcosa in cui credere! Io per esempio credo che Babbo Natale mi porti i regali: so che non è vero perché invece ogni anno non ricevo niente da nessuno, quindi mi faccio il regalo da solo e mi piace credere che ce l'ha messo lui.

  • 1 mese fa

    Non è la Bibbia che si contraddice, ma coloro che la interpretano secondo il loro discenimento anziche affidarsi alla guida dello Spirito Santo.

    E utile, ma non indispensabile studiarla interamente, conoscere tutti i risvolti storici, la traduzione corretta di Ebraico ed Aramaico, o si rischia solo di inorgoglirsi e perdere lo scopo della sua esistenza che è quello di testimoniare di Dio Padre e Gesù Cristo.

    2Pietro 1:20-21

    20 sapendo prima di tutto questo: che nessuna profezia della Scrittura procede da vedute particolari; 21 poiché non è dalla volontà dell'uomo che venne mai alcuna profezia, ma degli uomini hanno parlato da parte di Dio, perché sospinti dallo Spirito Santo.

    Non è il metodo usato dai teologi che veramente da due millenni non fanno progressi e da molti che cercano la verità in modo sbagliato, senza trovarla mai, compresi interi movimenti religiosi.

    7 che imparan sempre e non possono mai pervenire alla conoscenza della verità. 8 E come Jannè e Iambrè contrastarono a Mosè, così anche costoro contrastano alla verità: uomini corrotti di mente, riprovati quanto alla fede. 9 Ma non andranno più oltre, perché la loro stoltezza sarà manifesta a tutti [...] (2 Timoteo 3)

    Le cose di Dio si conoscono con lo Spirito di Dio, non per dotta conoscenza umana come ha giustamente fatto notare Luciano citando un capitolo che andrebbe letto interamente, il secondo capitolo della prima lettera di Paolo ai CorinTI come dicono i JW che purtroppo usano prorpio il metodo sbagliato come i farisei attaccati alla lettera della legge.

    1Corinzi 2:6-10

    6 Nondimeno fra quelli che son maturi noi esponiamo una sapienza, una sapienza però non di questo secolo né de' principi di questo secolo che stan per essere annientati, 7 ma esponiamo la sapienza di Dio misteriosa ed occulta che Dio avea innanzi i secoli predestinata a nostra gloria, 8 e che nessuno de' principi di questo mondo ha conosciuta; perché, se l'avessero conosciuta, non avrebbero crocifisso il Signor della gloria. 9 Ma, com'è scritto: Le cose che occhio non ha vedute, e che orecchio non ha udite e che non son salite in cuor d'uomo, son quelle che Dio ha preparate per coloro che l'amano. 10 Ma a noi Dio le ha rivelate per mezzo dello Spirito; perché lo spirito investiga ogni cosa, anche le cose profonde di Dio.

    Ecco perchè Cara @Giorgia le metafore e le allegorie si capiscono spiritualmente, mentre l'ipocrisia è in chi non vuole essere giudicato, ma dice che le credenze altrui sono idiozie, senza contare la faccenda del Q.I. superiore. Ignoranza, orgoglio e presunzione sono i veicoli migliori per odio e violenza che tu fai verbalmente nelle tue risposte. 

    Paolo la paura di ammettere di aver sbagliato è ancora più forte ed impedisce di accettare la realtà dell'esistenza di Dio poichè poi dovremmo cambiare.

    Riflettici sopra, te lo dico con molto rispetto.

    La Bibbia al contrario è prova di se stessa per il suo contenuto corrispondente al vero per quanto correttamente tradotta, poichè tutte le cose accadute che stanno accadendo e che accadranno si sono adempiute si stanno adempiendo e si adempiranno.

    DeA 1:38 

    Ciò che io il Signore ho detto, l’ho detto, e non mi scuso; e sebbene i cieli e la terra passino, la mia parola non passerà, ma sarà tutta adempiuta; che sia dalla mia propria voce o dalla voce dei miei servitori è lo stesso.

    La Bibbia è stata ispirata a servitori di Dio, è un testimone della verità e se il testimone è verace è vera l'esistenza di Dio Padre e di Suo Figlio.

    Michea 5:1 (A.T.)

    Nascita e regno del Messia «Ma da te, o Betlemme, Efrata, piccola per essere tra le migliaia di Giuda, da te mi uscirà colui che sarà dominatore in Israele, le cui origini risalgono ai tempi antichi, ai giorni eterni.

    Zaccaria 9:9 (A.T.)

    Esulta grandemente, o figlia di Sion, manda grida di gioia, o figlia di Gerusalemme; ecco, il tuo re viene a te; egli è giusto e vittorioso, umile, in groppa a un asino, sopra un puledro, il piccolo dell'asina.

    Matteo 24:6

    Or voi udirete parlar di guerre e di rumori di guerre; guardate di non turbarvi, perché bisogna che questo avvenga, ma non sarà ancora la fine. 7 Poiché si leverà nazione contro nazione e regno contro regno; ci saranno carestie e terremoti in varî luoghi; 8 ma tutto questo non sarà che principio di dolori. 9 Allora vi getteranno in tribolazione e v'uccideranno, e sarete odiati da tutte le genti a cagion del mio nome. 10 E allora molti si scandalizzeranno, e si tradiranno e si odieranno a vicenda.

    2Timoteo 3

    Corruzione estrema degli ultimi tempi

    1 Or sappi questo, che negli ultimi giorni verranno dei tempi difficili; 2 perché gli uomini saranno egoisti, amanti del danaro, vanagloriosi, superbi, bestemmiatori, disubbidienti ai genitori, ingrati, irreligiosi, 3 senz'affezione naturale, mancatori di fede, calunniatori, intemperanti, spietati, senza amore per il bene, 4 traditori, temerarî, gonfi, amanti del piacere anziché di Dio, 5 aventi le forme della pietà, ma avendone rinnegata la potenza.

    Io so per certo dell'esitenza di Dio Padre e Gesù Cristo, li conosco perchè ho applicato gli insegnamenti della Bibbia e un granello di fede è cresciuto fino a diventare conoscenza perfetta, non di tutto, ma di quanto è sufficiente per sapere quale sia la strada per tornare a Lui, vivere felicemente questa vita e in quella a venire.

    P.S. Il paragone con  Babbo Natale è un luogo comune obsoleto che non sta in piedi. Chi non riceve regali (benedizioni) è perchè non si è comportato bene e non li merita. Se osserviamo i comandamenti e il giusto modo di vivere insegnati nelle Sacre Scritture riceveremo tutte le benedizioni in serbo per noi.

    DeA 130:

    20 Vi è una legge irrevocabilmente decretata nei cieli, prima della fondazione di questo mondo, sulla quale si basano tutte le benedizioni. (regali)

    21 E quando otteniamo una qualche benedizione da Dio, è mediante l’obbedienza a quella legge su cui essa è basata.

    Anche sulla religione si può usare logica e ragionamento, ma questo è limitato alle capacità umane che sono soggette a commettere errori, la sola certezza viene dalla rivelazione da Dio Padre, non da me, come dico sempre chiedi a Dio chi a parte fare critiche senza fondamenti ha messo alla prova ciò che dico?

    A proposito di logica e ragionamenti ho guardato il sito "Utopia" con i 12 argomenti contraddittori, sono tutti smentibili da chi conosce la Bibbia ed il significato delle scritture citate ad esempio, un lavoro lungo da fare non in questa sede.

    Il fatto è che non serve a niente spiegare a chi ha già tratto conclusioni, sulle conclusioni sbagliate di altri.

    @Francesco Berti, non hai letto bene, o mi sono espresso male.

    Non ho detto che bisogna conoscere le lingue, anzi che può portare ad inorgoglirsi.

    Riguardo al Libro di Mormon, ci sono le testimonianze di 11 persone che hanno visto le tavole le hanno tenute in mano, ne hanno visto i caratteri che furono definiti egiziano riformato non da Joseph Smith ma uno studioso di papiri e lingue antiche. 

    Tale storia è riportata all'inizio del libro che giudichi senza averlo letto, ne tantomeno chiesto a Dio se vero.

    Della sua venuta alla luce fu profetizzato da Ezechiele perché unito alla Bibbia "legno di Giuda" aiutasse a completare ciò che ne è stato tolto o manipolato in vari modi.

    Il Libro di Mormon il "legno di Giuseppe" poiché ci perviene dai discendenti di quella tribù dispersa e visitata da Gesù Cristo, le altre pecore che avrebbero ascoltato la sua voce, non quella degli Apostoli.

    Data la sua importanza è il caso di leggerlo e valutarlo con rispetto e non con sufficienza perché se viene da Dio e lo si rifiuta lo si fa a propria condanna.

  • Anonimo
    1 mese fa

    Dio è in noi, non c'è libro più grand della nostra anima che parli di Dio e che ci conduca a lui ed al sommo bene.

    Purtroppo pochi cercano dentro di sé, fa paura conoscere se stessi, per questo i pochi che intraprendono il cammino vengono chiamati guerrieri...

     è una vera e propria guerra contro le nostre paure più buie e le abitudini più difficili da eliminare.

    Per questo fa comodo dare la colpa alle contraddizioni delle religioni.

  • astro
    Lv 4
    1 mese fa

    Quali contraddizioni? Sono quasi 30 anni che la studio e non ne ho mai trovate

    https://wol.jw.org/it/wol/d/r6/lp-i/1101989037?q=b...

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 mese fa

    Perché la Bibbia è 

    Il libro più venduto, meno letto e meno capito al mondo.

    Leggere poi che si dovrebbe sapere la vera traduzione delle varie lingue, per poi affidarsi ad un libro scritto da un personaggio che si è inventato un libro, che ha letto e visto solo lui, tradotto da una lingua sconosciuta a tutti.

    Quando si dice essere coerenti!

    Per una volta sono d’accordo con Antonio Scalzo, ma si sa che le religioni sono istituzioni fatte per comandare, come tutte le ideologie.

  • Anonimo
    1 mese fa

    Per tutti quelli che quando gli parli delle contraddizioni della Bibbia ti chiedono quali contraddizioni eccone qui un'antologia, scorrete le dodici pagine di questo sito

    http://www.utopia.it/vox1/400antinomie1.htm

  • 1 mese fa

    Perché fa comodo chiudere gli occhi davanti alle incongruenze, se la religione in cui crediamo ci da conforto.

    La Bibbia non è neppure il testo “sacro” con più contraddizioni e illogicità fra tutti i testi “sacri” delle varie religioni, se hai presente certe correnti cristiane ne trovi di peggio come testi zeppi di illogicità e contraddizioni 

    Per la Bibbia 

    https://www.albanesi.it/psicologia/religione/contr...

  • Perché i miti non hanno bisogno di coerenza nella forma ma nella sostanza, suppongo. Poi non so... non credo nella Bibbia, ho altre Vie per credere negli Dèi/in Dio.

  • 1 mese fa

    Le cosiddette contraddizioni che alcuni trovano nella Bibbia non sono altro che il risultato di una lettura superficiale fatta con indifferenza e con occhio critico. Persone del genere, per quanto possano essere intelligenti dal punto di vista umano, non potranno mai conoscere le cose profonde di Dio perché hanno una mente materialistica. (Matteo 11:25, 26; 13:15; 1 Corinti 2:6-10)

  • 1 mese fa

    Nessun libro e vero al 100% nessun credente moderno di nessuna fede religiosa crede ciecamente nella bibbia nel vangelo, nel corano o nel dao the jing... OVVIAMENTE

  • 1 mese fa

    Mi elenchi per favore dove si trovano le contraddizioni che supponi ci siano? Naturalmente citando i passi e spegando cosa dicono così posso leggerli. Grazie!

    Dopo parliamo del perchè le gente crede in Dio. 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.