Infarto?!?

ciao a tutti sono molto ipocondriaco oggi ero abbastanza ansioso con il battito un po accellerato.

Dopo un po mi sono masturbato così ho avuto un leggero fastidio in alto a sinistra poi ho misurato il battito ed era a 140 bpm dopo 30 min e sceso a 90 e ora sono un po agitato rischio un infarto o è normale che è salito a 140 durante l'atto??

4 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa

    Concordo con Riccardo: se fosse un’infarto te ne renderesti conto, questo è poco ma è sicuro. L’ansia e l’adrenalina possono aumentare moltissimo il battito. A me durante un attacco di panico una volta è arrivato a 160, pensavo come te di andare in arresto cardiaco ma era soltanto e solamente ansia. Nulla di più. Il cuore è l’unico organo che se soffre invia subito i segnali, non è mai subdolo come altre patologie. Se in famiglia non hai storie di infarti o cardiopatie, hai la stessa probabilità di morire d’infarto di una persona normale.

    Statisticamente parlando, se non hai cardiopatie, hai più probabilità di morire di suicidio che d’infarto, per cui stai sereno

  • 2 mesi fa

    Se fosse stato un infarto te ne saresti accorto, stanne certo.

  • 3 mesi fa

    Lo hai detto sei ipocondriaco fatti controllare da uno psichiatra! Il cervello! Non il cuore

  • 2 mesi fa

    Ma che sta dicendo? Ha semplicemente la frequenza cardiaca più alta della norma. E durante la masturbazione è normale che salga per l'adrenalina.

    Lei non ha nessun infarto

    Se ne faccia una ragione. Anche se so che voi ipocondriaci dovete sempre tirare fuori una malattia, nella speranza che vi venga diagnosticata, altrimenti non siete contenti

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.