Anonimo
Anonimo ha chiesto in Relazioni e famigliaRelazioni e Famiglia- Altro · 2 mesi fa

Periodo brutto?

Secondi voi finirà questo periodo buio, che mi accompagna ormai da un anno?

Sono una studentessa universitaria, e da quando ho iniziato l'università, sto attraversando una fase, lunga, di blocco. Ho perso le mie amiche, non riesco a trovare nessuna amica all'università e sto perennemente da sola a casa. Poi come se non bastasse, in famiglia ho dei problemi economici. Da poco ho scoperto di avere un disturbo di salute, che non è gravissimo, ma neanche leggero. I miei genitori non stanno bene. Ed io ho sempre l'umore a terra, non riesco a concentrarmi nello studio, e per colpa di questa cosa quest'anno non riuscirò a prendere la borsa di studio, come gli altri anni.  Ho provato a cercare lavoro, per arottondare, mandando curriculum ovunque. Nessuno mi ha mai contattata, per eventuali periodi di prova o colloqui. Vedo che il mondo v avanti, mentre io resto indietro. Passerà mai? Sarò anche io un giorno felice? 

Scusate per le parole, ma non so con chi sfogarmi. 

2 risposte

Classificazione
  • Mario
    Lv 5
    2 mesi fa
    Risposta preferita

    Quello che stai passando tu io lo vedo da vicino anche con i miei occhi, con la differenza che sono disoccupato nonostante la laurea.

    Essere soli, essere in momenti di difficoltà dal punto di vista emotivo sono cose transitorie, prima o poi qualcuno conosceremo sul nostro cammino e le cose andranno meglio. La "fortuna" dobbiamo anche imparare a crearcela con le nostre mani: appurato che in Italia la situazione lavoro è pessima da tutti i punti di vista, non resta che tentare di andare all'estero. Per poter stare meglio bisogna anche agire in prima persona: ti senti sola? Scriviti con qualcuno! Non trovi lavoro? Prova ad accontentarti di qualche schifezzella tipo volantinaggio, call center e simili part time che non ti consentono di vivere, ma almeno di fare qualcosa. Ti senti giù con l'umore? Impara ad andare a correre 2-3 volte alla settimana, ti assicuro che avviene il rilascio di ormoni che influiscono anche sul tuo stato d'animo.

    La chiave sta tutta nell'agire, anche facendo dei piccoli passi. Purtroppo di noi non importa a nessuno in questo mondo, quindi se al mattino ti alzi e sei propositiva buon per te... se non lo fai, nessuno verrà a chiederti come mai non ti sei ancora alzata. Queste sono attenzioni che ricevevamo da bambini dalle nostre care mamme (e per chi è "fortunato", anche dal papà) in piena salute, che erano sempre lì a verificare che stessimo bene. Da adulti ben presto si capisce che tutto quel che si fa lo si fa solo per se stessi, nessuno ci assiste.

    Però possiamo sperare di conoscere quelle 2-3 persone che invece rappresentano l'eccezione, ciò non toglie che tutto deve partire sempre dalla nostra volontà: i nostri eventuali amici non possono far la dieta al posto nostro (tanto per fare un esempio) e nemmeno possiamo conoscerli senza frequentare un ambiente opportuno o contattando qualcuno.

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Signore Signore non ti importa che siamo perduti?

    La tempesta della vita ci fa affogare dai tanti problemi e dispiaceri. 

    Il Signore li rimprovera.... Uomini di poca Fede, perché dubitate? 

    Dio è la soluzione a tutti i problemi.... Basta chiedere nella preghiera... E Lui ci aiuta. 

    Cmq il Signore ha bisogno di te 

    Si sarai molto felice 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.