CHI DEVE PAGARE?

Vivo in un appartamento in affitto con un contratto regolare di abitazione prima casa 4+4 anni, ho un riscaldamento tramite stufa a pellet, di proprieta' del proprietario, ora la stufa a pellet non piu' in garanzia si e' rotta e per metterla in funziona per il prossimo inverno serve pagare cira 700 euro,CHI DEVE PAGARE QUESTE SPESE IO COME INQUILINO O LA PROPRIETARIA premesso che il guasto e' causato dal normale utilizzo della stufa e non per manutenzione straordinaria. grazie.

8 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    4 sett fa

    Più due         

  • Anonimo
    1 mese fa

    Se la stufa l'hai rotta tu, è ovvio che devi pagarla tu!

    Se la stufa si è rotta per un guasto, allora è ovvio che deve sistemarla, o cambiare la stufa il proprietario dell'immobile.

  • Sal
    Lv 5
    2 mesi fa

    Le spese straordinarie se non hai causato tu la rottura sono a carico del proprietario.

  • Anonimo
    2 sett fa

    Fai bim-bum-bam: semplice,facile,veloce; no??

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Ale
    Lv 6
    2 mesi fa

    Se una cosa è riparabile, spetta all inquilino. Se è rotta e va sostituita, al proprietario

  • 2 mesi fa

    La spesa è a carico dell'inquilino che usa la stufa però va considerata l'usura che ha subito magari in anni di funzionamento e allora in genere la riparazione o l'acquisto di una nuova viene divisa a metà.

  • Paolo
    Lv 5
    2 mesi fa

    Non è facile stabilirlo a priori, solitamente in questi casi spetta all'utilizzatore in quanto il proprietario le ha fornito la stufa funzionante, lui ha il solo obbligo di sostituirla quando ha terminato la sua funzione ma non è questo il caso, Inoltre bisogna stabilire se il guasto è dovuto alla mancata manutenzione ordinaria che spetta a lei

  • Fil
    Lv 7
    2 mesi fa

    la manutenzione ordinaria è a carico dell'inqilino, se è necessari cambiare dei pezzi paga il proprietario

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.