Mi aiutate a capire cosa prova questo uomo?

Ragazzi aiutatemi a capire perché sto impazzendo. Si dice che quando ad un uomo piace davvero una donna,dovrebbe almeno fare qualche gesto concreto verso di lei. C'è un uomo di 45 anni sposato che dal suo linguaggio non verbale del corpo, è lampante che sia interessato a me. Però non si fa avanti. Alcuni hanno anche detto che è per questo il motivo del perché non si sbilancia. So che lui è impegnato e dovrei lasciarlo perdere. Anche se a me piace da morire. In ogni caso, quello che volevo SOLTANTO sapere è. Come la pensate voi uomini in merito a ciò??Vorrei capire la vostra mentalità. Perché questo suo comportamento mi confonde tanto. È interessato si oppure no?? Perché mi ritrovo un uomo che cerca timidamente di mettersi in mostra,passandomi tante volte davanti,una volta si vantava del suo lavoro. Qualche gg fa,lo guardavo di sorte chi, e l'ho sorpreso a spiarmi dalla porta per qualche secondo. Poi il suo tono di voce quando parla con me,e tutte cose di questo genere. Però non si è mai fatto sentire. E noi ci vediamo raramente sul suo posto di lavoro. Si comporta così solo quando siamo di presenza. Se è interessato, non dovrebbe quantomeno farsi sentire?? 

Aggiornamento:

Sottecchi*

4 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa
    Risposta preferita

    Ti rispondo in quanto coetaneo, sposato e nella stessa situazione del tuo presunto spasimante. Quando si è single è facile buttarsi: sì o no, invito, tutto normale: se vuoi si va avanti, sennò due di picche. Ma quando si è impegnati, è tutto diverso, serve una complicità esterna e una interna. Mi spiego: se sei sposato sai che certe cose non si fanno, lo sa pure lei e molte donne, quando vedono uno sposato che ci prova, rifiutano con sdegno, e ti additano come un porco che ci prova con tutte. In un ambiente di lavoro, poi, è ancora peggio: già non bisognerebbe provarci mai con le colleghe, perché ci si complica tantissimo la vita lavorativa, figuriamoci poi se si fa una cosa più "sporca", come tentare un tradimento. Ma la vita non va mai in maniera lineare: magari ci piace una collega, ma non abbiamo il coraggio di provarci perché siamo sposati, magari entrambi. Magari è solo una passione fisica, magari una infatuazione momentanea, magari solo la voglia di qualcosa di diverso, di stimolante, che il matrimonio non può più offrirci per ovvi motivi. Però a questo punto hai due strade: o te la levi dalla testa o ce la lasci. E se ce la lasci, nella tua testa, hai due opportunità: o fare finta di niente o farle capire che sei interessato a lei e lasciare a lei la scelta se giocare o meno. Ecco, probabilmente lui sta timidamente mostrandoti il suo interesse, senza voler strafare, senza voler passare per porco. Credo che a questo punto lui procederà così, costantemente, insomma, non ti aspettare che un giorno in ascensore ti tocchi le natiche o ti metta la lingua in bocca, non credo voglia esporsi così. Sta a te semmai incoraggiarlo (ma sappi che sarà molto difficile averlo tutto per te) oppure tenerlo a distanza. E sappi che quello che ho detto prima, vale sempre: evita di avere storie sul posto di lavoro, perché poi sono noie a non finire, sia che la storia vada bene che vada male: moglie e marito sullo stesso posto di lavoro fanno disastri, così come diventa pesante vedere tutti i giorni una persona con cui hai avuto una storia finita male. PS: anche io ho una collega che mi fa gli occhi dolci, ed io a lei, ma siccome siamo entrambi impegnati, abbiamo convenuto di giocare e basta, perché sarebbe una sciocchezza da adolescenti.

  • 2 mesi fa

    Noi non lavoriamo insieme. Ci siamo conosciuti nel suo posto di lavoro in quanto,io sono una sua paziente e lui è un medico,una persona molto ben vista e conosciuta nel suo ambito lavorativo. Io e lui abbiamo un linguaggio molto formale. Solo che tramite il suo linguaggio non verbale,si vede che è attratto da me. Quando parla con me ho notato che cambia tono di voce,con la scusa del farmi vedere le mie radiografie nel suo PC,mi fa avvicinare accanto a lui,cerca di intrattenermi più tempo così. Poi anche si vanta del suo lavoro,molte volte mi passava davanti più volte,ultimamente ho notato che è stato ad osservarmi da lontano per qualche secondo... Poi siccome mi lamentavo della poca professionalità di una dottoressa parlando con la persona che mi ha accompagnato a visita e poi lui appena ho rivolto il mio sguardo nella sua direzione,imbarazzato ha abbassato subito lo sguardo. Come anche una volta lui mi ha stampato un foglio e me lo ha poggiato nella sua scrivania,e così allungando la mano per prenderlo,lui ha avvicinato la sua mano mettendola nel foglio... Prima non lo aveva mai fatto. Poi insieme abbiamo anche una bella complicità. C'è stato quando abbiamo riso insieme,o abbiamo pensato le stesse cose più di una volta. Cosa vuol dire tutto ciò??? Però in tutto questo, lui non si fa sentire. Succede tutto solo quando ci vediamo di presenza.... E raramente 😭😭😭😭

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Cosa te ne importa? è sposato, ti rendi conto? Lascialo perdere. Trovati un ragazzo single serio e vivi felice

  • 2 mesi fa

    Secondo me ti stai facendo dei film. Se era interessato altro che "linguaggio del corpo", si era già fatto avanti da un pezzo.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.