Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scuola ed educazioneEducazione - Altro · 2 mesi fa

Secondo voi daranno la possibilità di seguire le lezioni online visto che i contagi stanno salendo di nuovo?

Sono molto triste e confusa perché oggi ho detto ai miei genitori c

he se non daranno la possibilità di seguire le lezioni online faremo la disiscrizione da scuola. La cosa mi rattrista molto perché ho 18 anni e questo è l'ultimo anno di liceo classico ed ero già proiettata verso l'università per il prossimo anno. Il fatto di dover seguire di persona è un grosso rischio in questo periodo di coronavirus dato che per andare a scuola devo fare circa 15 min nel bus e 40 min circa in treno. Soprattutto il treno è sempre stato pieno di studenti. Ci stiamo preoccupando già dal mese di agosto perchè temo il contagio sui mezzi pubblici. Il problema principale è soprattutto mio padre che è in condizioni di salute molto fragili e in questi ultimi tempi siamo stati molto attenti a limitare le uscite. Sto vivendo in casa anche se non c'è più il lockdown, non sono andata in ferie con le amiche non ci esco nemmeno la sera con le amiche perché ho davvero paura di portare il virus a casa e infettare i miei. Ho provato a chiamare a scuola ma non dicono nulla di certo ma che stanno facendo di tutto per rendere il luogo sicuro. Il problema però non è la scuola ma il lungo viaggio. Così abbiamo perso la decisione che se non daranno la possibilità di fare le lezioni online non frequenterò. Mi diplomerò in ritardo andrò all'università in ritardo ma almeno non farò rischiare la vita a mio padre e nemmeno rischierò la mia. Come si fa ad avere una risposta certa sulle lezioni online?

7 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    2 mesi fa
    Risposta preferita

    Mi dispiace per la situazione che stai vivendo, anch'io ho un problema simile ma con l'università. Ho chiamato la segreteria e hanno detto che ancora non sanno nulla sulla possibilità di seguire online e penso che anch'io non frequenterò per quest'anno qualora non ci sia la possibilità di seguire a distanza. Firmerò un modulo di rinuncia agli studi e poi mi iscriverò nuovamente il prossimo anno. Faccio 70 minuti di treno regionale per raggiungere la mia università ed è pienissimo di gente (lavoratori, studenti universitari, studenti delle scuole superiori, zingari ecc.). Condivido la tua scelta di non frequentare di persona, capisco la situazione dei genitori. La mia è ancora peggiore della tua perchè in casa abbiamo anche mia nonna che vive con noi perché ha costantemente bisogno di aiuto. Sulle lezioni online nessuno riesce a dire nulla per ora nemmeno i responsabili delle facoltà e questa situazione di incertezza peggiora la situazione perché ancora non so se devo fare la domanda di rinuncia agli studi o attendere e poi pagare la tassa con la penale per il ritardo! 

  • 1 mese fa

    si presume che entro ottobre sara cosi e lo spero, perchè (per me ) le lezioni sono impossibili. continuo igenizare le mani, la mascherina da al mal di testa e si perde meta lezione per i controlli. per me e impossibile continuare a far lezione cosi e pensa che alcune scuole hanno pure le rotelle come se giocassero a mariokart.

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Dubito che daranno questa possibilità perche stanno facendo di tutto per le lezioni "in presenza". Ma stai serena che appena riprendono i contagi saliranno di brutto e saranno costretti a chiudere e farle di nuovo online come durante il lockdown. Più gente si muove più il virus circola. Se fanno le lezioni in presenza gli studenti si muoveranno e il virus anche. Quello che hai deciso di fare è una cosa molto saggia la salute prima di tutto. Se tutti fanno questo ragionamento e vedono che le classi saranno "vuote" daranno sicuramente la possibilità di fare le lezioni online

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Non si sa. Insistono sulla frequenza di persona. In effetti nella scuola basta mantenere un po di distanza e si è al sicuro ma sui mezzi pubblici si corre il grosso rischio di pigliare il covid e di portalo a casa. Se poi a casa hai un genitore con patologie o qualche nonna/o con patologie pregresse qualcuno stende i tacchi

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 mese fa

    Diciamo che siamo quasi nella stessa situa, per quanto riguarda la tua domanda, hanno detto che non ci sarà un nuovo lock down, ma semplicemente che se qualcuno all'interno della classe risulta positivo,viene messo in quarantena lui e la classe. Solo nel caso di tanti contagi all'interno della scuola viene chiusa.

    Penso che i contagi ci saranno sicuramente anche se incrocio le dita di no. Il vero problema sono i mezzi pubblici. 

    Molte persone o quasi maggior parte vanno in autobus o altri mezzi pubb. 

    Purtroppo li non si può mantenere il metro. Io ho già visto che l'andazzo non è dei migliori,per es. Nella mia scuola ci sono molti studenti e gli autobus nonostante le precauzioni sono stra pieni e tutti ammassati. Un saluto 

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Ma riprendetevi...nella vita non si può pretendere di avere tutto sotto controllo...vai a scuola e non rompere le balle. Se ti tocca ti tocca.

  • Anonimo
    2 mesi fa

     Ma quando eri in giro per locali avevi la stessa preoccupazione  o te ne fregavi?

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.